Scroll Top
il-ritorno-di-elio-e-le-storie-tese-al-brancaccio

Il ritorno di Elio e le Storie Tese al Brancaccio

Durante un caldo giovedì tipico delle ottobrate romane il Teatro Brancaccio ha accolto una doppia data di Elio e le Storie Tese, a 5 anni dal loro “ultimo concerto”.
Lo spettacolo (del resto siamo a teatro!) apre le danze quando il palco è ancora vuoto: il pubblico sta cercando ancora il suo posto quando una voce fuori campo comincia a “celebrare la “messa”, richiamando vari artisti della scena musicale attuale a suonare “nel Cristo”.
Il pubblico non può esimersi dal cantare ed accompagnare con le mani il primo pezzo-intro, Unanimi, e l’aria si scalda sempre più quando arriva La terra dei cachi, celebre brano presentato al Festival di Sanremo nel 1996.
Da lì è un crescendo che accompagna tutto d’un fiato attraverso brani conosciuti ed apprezzati non solo dai fan delle celebre band italiana, i cui poliedrici componenti hanno dato nuovamente prova, qualora ce ne fosse bisogno, delle loro indiscusse capacità tecniche e teatrali, in uno spettacolo-concerto che il pubblico non dimenticherà facilmente!
La scaletta del concerto
Unanimi
La terra dei cachi
Arriva Elio
Uomini col borsello
Supergiovane
Vitello dai piedi di balsa
Agricoltura biodinamica
Valzer transgenico
Pork e Cindy
Servi della gleba
La follia della donna
Parco Sempione
Cameroon
Gimmi I
Storia di un bellimbusto
Vitello Reprise
Urna
Born to be Abramo
Arrivederci
Tapparella
Recent Posts
Clear Filters

Paul Weller, la voce dei Mod, è tornato con un nuovo album dal titolo 66, come i suoi anni, e pubblicato il 24 Maggio scorso

Grande successo per la prima tappa a Roma di Una vita intera tour di Fabrizio Moro. Palazzo dello Sport sold out

Add Comment

Related Posts