Scroll Top
dopo-baglioni-anche-umberto-tozzi-saluta-il-suo-pubblico

Dopo Baglioni, anche Umberto Tozzi saluta il suo pubblico con un tour mondiale

L’ultima Notte Rosa The Final Tour, si chiama così la serie di concerti che porteranno in giro per il mondo la musica di Umberto Tozzi.

Dopo Claudio Baglioni, anche l’artista nato a Torino ha deciso di salutare il suo pubblico con un lungo viaggio nei prossimi due anni.

Tozzi è di certo, uno dei pochi artisti che hanno saputo lasciare un’impronta indelebile con la sua musica non solo in Italia. Nato il 4 Marzo 1952, ha iniziato la sua carriera musicale alla fine degli anni ’60, una gavetta che lo ha portato poi a diventare uno dei cantautori più talentuosi e innovativi della sua generazione.

Nel 1975 con Damiano Dattoli, scrisse Un Corpo E Un’anima, canzone cantata da Wess e Dori Ghezzi che vinse Canzonissima (molti la ricordano perché venne usata per lo spot di Sky dedicato al campionato di calcio). L’apice della sua carriera arrivò nel 1977, quando pubblicò Ti Amo, una delle sue canzoni più celebri e iconiche. Furono la melodia coinvolgente e le parole romantiche, a catturare l’immaginazione del grande pubblico. 

Grazie a questa spinta, Tozzi diventò una figura di spicco nella scena musicale internazionale.

La canzone è diventata una specie di inno romantico per intere generazioni, rimanendo ancorata nell’immaginario collettivo, anche dopo decenni dalla sua uscita. Ma il successo di Tozzi non si è fermato qui, ha continuato a produrre una serie di successi, tra cui Gloria, Tu e Gente Di Mare, quest’ultimo in collaborazione con Raf. Ogni sua canzone ha portato con sé un mix unico di passione, energia e melodia, catturando l’essenza stessa della musica italiana e trasmettendo emozioni profonde e universali. A contribuire al successo mondiale, la versione che Laura Branigan fece di Gloria.

La sua versione nel 1982 arrivò al No.2 della Billboard Chart, in molti anche negli Stati Uniti si avvicinarono alla musica di Tozzi. Oltre alla sua strepitosa carriera musicale, Umberto Tozzi ha anche dimostrato di essere un artista impegnato e generoso. Ha sostenuto, e continua a sostenere, numerose iniziative di beneficenza ed è stato molto attivo nel promuovere cause sociali e umanitarie.

Con più di 80 milioni di dischi venduti e oltre 2000 concerti, come detto ci sarà un ultima occasione per vederlo dal vivo.

Un lungo tour per dare l’addio alle scene dopo 50 anni di carriera, che non si fermerà alla sola Italia.

Da noi saranno molte le date, due quelle speciali. La prima lo vedrà protagonista il 20 Giugno alle Terme Di Caracalla a Roma, poi il 7 Luglio sarà di scena in Piazza San Marco a Venezia. A queste si sono aggiunte altre 18 date che troverete alla fine di questo articolo, organizzate da Friends And Partners. Ad accompagnarlo in questo viaggio, che lo porterà in giro in 3 continenti, un’orchestra di 21 elementi. Sarà l’occasione per ripercorrere una carriera luminosa, fatta di grandi successi da cantare come si faceva intorno al falò.

Non solo Ti Amo e Gloria, ma anche Notte Rosa, Qualcosa Qualcuno, Nell’aria C’è e Gli Altri Siamo Noi. Scaletta al momento Top Secret, sono sicuro che alla fine lo show si trasformerà in un vero e proprio juke-box. 

Dopo anni di onorata carriera, Umberto Tozzi continua a essere una figura rispettata e amata nella musica italiana e internazionale. Le sue canzoni restano intramontabili, continuando a risuonare nei cuori di chiunque abbia avuto il piacere di ascoltarle dal vivo e non.

Con la sua voce unica e il talento senza tempo, Tozzi è e rimarrà sempre una leggenda della musica.

12 Luglio – Cattolica (RN)   

15 Luglio – Cervere (CN)

17 Luglio – Piacenza   

18 Luglio – Varese   

25 Luglio – Palmanova (UD)   

06 Agosto – Roccella Ionica (RC)   

08 Agosto – San Pancrazio Salentino (BR)   

11 Agosto – Castiglioncello (LI)   

12 Agosto – Forte Dei Marmi (LU)

22 Agosto – Catania

23 Agosto – Palermo

25 Agosto  – Cirò Marina (KR)   

28 Agosto – Macerata

04 Settembre – Vicenza

08 Settembre – Brescia

13 Settembre – Caserta

05 Ottobre – Milano

12 Ottobre – Torino   

La foto di copertina è di Cosimo Buccolieri

Recent Posts
Clear Filters

Dopo il sold out del 1° Dicembre, anche il 23 Aprile ha fatto registrare il tutto esaurito all’Auditorium Parco Della Musica Ennio Morricone.

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video “Illusione Postmoderna”di Dario Rizzardi, dal 26 aprile in radio e sulle piattaforme digitale.

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Add Comment

Related Posts