Scroll Top
cccp-fedeli-alla-linea

CCCP – Fedeli alla linea

FELICITAZIONI!

CCCP – FEDELI ALLA LINEA

1984 – 2024

 

Dal 12 ottobre 2023 all’11 febbraio 2024 la MOSTRA INEDITA

ai Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

40 anni di storia del gruppo che ha trasceso il fenomeno musicale

per scavare nell’immaginario collettivo sociale e culturale

 

La Fondazione Palazzo Magnani in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia promuove e organizza “Felicitazioni! CCCP – Fedeli alla linea. 1984 – 2024”, la grande mostra inedita nata per celebrare il 40 anni di una delle esperienze musicali più interessanti della storia del punk.

Reggiani di nascita anagrafica, concepiti a Berlino, rinati al mondo nell’Emilia Paranoica degli anni ‘80, caduti assieme al Muro alla fine di quel decennio, i CCCP – Fedeli alla Linea si sono imposti come un fenomeno che ben lontano dall’esaurirsi in quegli anni dimenticati è restato capace di ritrovare continuamente la propria attualità grazie a intuizioni che ancora oggi sono di riferimento per una moltitudine di appassionati.

Dal 12 ottobre 2023 e fino all’11 febbraio 2024 ai Chiostri di San Pietro di Reggio Emilia,  i CCCP – Fedeli alla Linea (Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella Giudici, Danilo Fatur) a 40 anni dall’uscita del loro primo EP “Ortodossia”, riaprono i cassetti di un archivio collettivo fatto di immagini, suoni, testi, abiti, scenografie ed esperienze per far rivivere al visitatore quei momenti che hanno segnato la loro esistenza e che continuano a creare nessi culturali tra epoche e luoghi opposti.

L’esposizione, che sottolineerà la forza dirompente dei testi e l’aura quasi mitologica che circonda il gruppo, ne ripercorrerà l’intera storia. Una storia che ha intercettato alcuni tra i nomi più caratterizzanti degli anni ’80, da Pier Vittorio Tondelli a Luigi Ghirri a Amanda Lear.

Un percorso cronologico e antologico porterà il visitatore a scoprire i dischi pubblicati dai CCCP, la gestazione di ognuno di essi, il racconto del mondo che li circondava e a cui si sono ispirati e poi gli universi generati attraverso i suoni, i testi, gli abiti e le performance create. Il racconto cronologico lascerà anche spazio a ambientazioni immersive atte a ricostruire, attraverso installazioni sonore, video, parole e immagini, il caos dell’essere CCCP, le esperienze quotidiane delle varie fasi creative, le sperimentazioni e i concerti.

Partendo da Reggio Emilia, la mostra proietterà il visitatore in uno spazio umano illimitato, collegando di volta in volta Berlino est e ovest, l’Europa delle frontiere, Beirut, il mondo arabo, URSS e paesi satelliti, la Cina, Hong Kong, la Mongolia, Kabul, Palestina, Israele, Mosca, Leningrado e trasformando vorticosamente quei luoghi in periferie e centri di un unico impero mentale.

Da oggi, martedì 13 giugno, è attiva sul sito della Fondazione Palazzo Magnani la prevendita del biglietto early bird alla mostraFelicitazioni! CCCP – Fedeli alla linea. 1984 – 2024https://www.palazzomagnani.it/biglietteria.

Il progetto allestitivo è curato da Stefania Vasques e si arricchisce dei contributi artistici di Arthur Duff, Roberto Pugliese, Stefano Roveda e Luca Prandini; il light design sarà firmato da Pasquale Mari.

Il progetto espositivo è realizzato grazie ai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna.

Hanno contribuito alla realizzazione della mostra Coopservice e Coop Alleanza 3.0.

Sono passati quarant’anni dagli esordi di quella che è poi diventata storia. Da allora si continua a scrivere di CCCP – Fedeli alla Linea, le loro canzoni sono state reinterpretate e dilatate nei modi più disparati e negli scenari più impensati, sono usciti documentari e film, libri, tesi universitarie, installazioni e mostre. Un paio di generazioni si sono succedute e ancora, come allora “Non studio non lavoro non guardo la TV non vado al cinema non faccio sport” e “Produci, Consuma, Crepa” continuano ad essere slogan per chi si affaccia stentatamente al mondo.

A partire dal 12 ottobre sarà disponibile, al bookshop dei Chiostri di San Pietro e in tutte le librerie d’Italia, il libro-catalogo “Felicitazioni! CCCP – Fedeli alla linea. 1984 – 2024” a cura Giovanni Lindo Ferretti, Massimo Zamboni, Annarella Giudici, Danilo Fatur, per Interno4 edizioni. 300 pagine a colori in cui si potrà ripercorre l’esperienza della mostra attraverso la riproduzione delle grafiche, le fotografie, i testi e le immagini originali che hanno accompagnato la storia del gruppo.

La prevendita del libro è aperta da oggi sul sito della casa editrice e nelle maggiori librerie: https://interno4edizioni.it/p/felicitazioni-cccp-fedeli-alla-linea-1984-2024.

La grafica della pubblicazione e i loghi della mostra sono stati creati da Matteo Torcinovich per Interno4 edizioni.

Inoltre, sabato 21 ottobre i CCCP – Fedeli alla Linea saranno al Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia per il “Gran Gala Punkettone di parole e immagini”. Si racconteranno al pubblico con Daria Bignardi e Andrea Scanzi. Regia di Fabio Cherstich. Prevendite disponibili da domani, 14 giugno, alle ore 9.30, al seguente link www.vivaticket.com/it/ticket/gran-gala-punkettone-40-anni/208888.

Recent Posts
Clear Filters

L’opera musicale “La Divina Commedia” regia di Andrea Ortis in scena questi giorni al Teatro Brancaccio fino al 25 febbraio.

I Deerhoof tornano a suonare dalle nostre parti dopo oltre quindici anni, periodo in cui non solo la band californiana…

Nouvelle Vague, il progetto musicale che ha rivoluzionato il suono della musica francese, con un nuovo album

Add Comment

Related Posts