Scroll Top
statuto-40-anni-di-una-bella-storia

Statuto 40 anni di una Bella Storia

Sono passati 40 anni dalla loro nascita nella bella Torino.

Erano un gruppo di ragazzi innamorati della musica britannica e di uno stile di vita chiamato Mod.

Messo su il gruppo dovevano trovare il nome, facile per loro visto che il ritrovo era in Piazza Statuto.

Più o meno così è iniziata l’avventura di oSKAr Oscar Giammarinaro e degli Statuto, era il 1983.

Prima una serie di eventi nei festival e raduni Mod in tutta Italia, poi nel 1984 la DTK li mette sotto contratto e pubblica due singoli.

Il nome comincia a girare e i loro concerti si moltiplicano.

Fanno Ska, un genere musicale nato in Giamaica nei primi anni ’60.

In seguito nel 1988 arriva il primo album, tre anni dopo nel 1991 firmano un contratto con la EMI Italia.

Con loro pubblicano il singolo Qui Non C’è Il Mare e poi approdano al festival di Sanremo con Abbiamo Vinto Il festival Di Sanremo.

La storia potrebbe andare avanti, ma per celebrare questi 40 anni, gli Statuto hanno pubblicato un nuovo disco intitolato Bella Storia (Incipit Records).

 Il racconto di 40 Anni di musica, impegno, divertimento, rabbia e stile all’insegna del Modernismo.

Quello uscito su doppio CD, è il percorso che la band, in cui ha militato per qualche tempo anche Ezio Bosso, ha fatto dal 1983.

 Un percorso talvolta difficile, in cui il gruppo non ha mai perso di vista il proprio stile, lo SKA cantato in italiano.

Dentro ci troverete tutto il concerto celebrativo registrato il 28 Gennaio 2023 a Torino e 4 brani inediti registrati in studio tra cui la title-track Bella Storia.

Durante il concerto hanno suonato 22 canzoni, tra queste Qui non c’è il Mare, Ragazzo Ultrà, Piera, In Fabbrica tutte con band al gran completo, cioè quartetto base più fiati e tastiere.

È stato anche l’ultimo concerto dello storico bassista della band, Rudy Ruzza.

Era già malato ma non ha voluto mancare ad un appuntamento così importante (è scomparso il 30 Marzo 2023).

 A lui hanno dedicato il disco e come detto da oSKAra lui dedichiamo il nostro tour“.

Piccola nota a margine (del tutto personale), in scaletta manca È Tornato Garibaldi, lo segnalo perché il Garibaldi del video ero io.

Gli Statuto sono:

oSKAr Oscar Giammarinaro (voce) – Naska Giovanni Deidda (batteria) – Enrico Bontempi (chitarra) – Alex Loggia (chitarra) – Ennio Piovesani (basso) e poi Gigi Rivetti (tastiere) – Marco Milani (tromba) e Alessandro Castagna (Sax)

Recent Posts
Clear Filters

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video “Illusione Postmoderna”di Dario Rizzardi, dal 26 aprile in radio e sulle piattaforme digitale.

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

Add Comment

Related Posts