Scroll Top
one-love-arriva-al-cinema-il-biopic-su-bob-marley

One Love: arriva al cinema il biopic su Bob Marley

Nel mondo della musica, pochi nomi evocano tanta venerazione e ammirazione quanto quello di Bob Marley.

La sua musica ha superato i confini, i suoi testi hanno portato messaggi di amore, unità e giustizia sociale e il suo spirito continua a risuonare in tutto il mondo.

Non c’è da stupirsi del fatto che molti registi, siano stati attratti dal raccontare la sua storia, per catturare l’essenza dell’uomo che sta dietro la musica.

Uno di questi tributi cinematografici è in arrivo il prossimo 22 Febbraio al cinema.

Si intitola Bob Marley – One Love (Eagle Pictures), un toccante racconto di una parte della vita, dell’eredità e dell’impatto duraturo di Bob Marley.

One Love non è un biopic tradizionale, ma una celebrazione della musica e del messaggio di Marley, attraverso un periodo ben preciso.

Quello che va dall’attentato subito a casa sua nel Dicembre 1976, al Peace Concert del 22 Aprile 1978.

La regia del film, affidata a Reinaldo Marcus Green, celebra la vita e la musica di un’icona che ancora oggi, ispira intere generazioni attraverso il suo messaggio di amore e unità.

Si parte proprio dal Dicembre 1976 a Kingston, in quel periodo nell’isola la violenza politica era palpabile.

Uomini armati entrarono nella casa del re del reggae, spararono molti colpi che ferirono Bob, la moglie Rita e il manager Don Taylor.

Nonostante l’attentato, due giorni dopo ferito ma non abbattuto, Marley decise di salire sul palco del concerto Smile Jamaica e di farle vedere quelle ferite.

All’epoca gli chiesero perché avesse deciso di presentarsi lo stesso all’evento, se non avesse paura.

La sua risposta dovrebbe essere stampata sulle facciate delle case:

Le persone che cercano di far diventare peggiore questo mondo non si concedono un giorno libero… come potrei farlo io?

Dopo quell’evento l’artista si trasferì in Inghilterra, dove registrò l’album Exodus.

Nel film c’è una frase stupenda detta dall’attore che interpreta Bob:

One love, One Heart, One Destiny“.

Il biopic è stato prodotto in collaborazione con la famiglia Marley e interpretato da Kingsley Ben-Adir nel ruolo del leggendario musicista e da Lashana Lynch nel ruolo della moglie Rita.

Parlando del padre, Ziggy Marley ha detto:

La musica di Bob è ricca di consapevolezza e di messaggi di unità e amore.

Le sue parole e il modo in cui ha vissuto la vita hanno sempre ispirato le persone ad essere migliori.

Siamo orgogliosi di condividere la storia di mio padre attraverso questo film e di continuare a diffondere i suoi messaggi attraverso la sua musica”.

Il film come detto lo vedremo in Italia dal 22 Febbraio (uscirà il 14 negli USA), dal invece è disponibile la colonna sonora Bob Marley & the Wailers – One Love: Original Motion Picture Soundtrack (UME / Island Records / Tuff Gong).

Il prossimo 14 Febbraio, Tuff Gong/Island Records pubblicheranno invece Bob Marley: One Love (Music Inspired by the Film).

Un EP di 7 brani con nuove registrazioni delle composizioni di Marley a cura di Daniel Caesar, Kacey Musgraves, Wizkid, Leon Bridges, Jessie Reyes, Bloody Civilian e il nipote di Bob Skip Marley.

 

 

 

 

Recent Posts
Clear Filters

Massimo Pericolo ha infiammato il palco del Rock in Roma reduce dal successo del suo ultimo album “Le Cose Cambiano”

La Bolla Tour della band torinese ha fatto tappa alla Cavea dell’Auditorium per il Roma Summer Fest facendo il tutto esaurito

Add Comment

Related Posts