Scroll Top
irene-grandi-in-tour

Irene Grandi in tour

IRENE GRANDI

PROSEGUE CON NUOVI APPUNTAMENTI

IL TOUR NAZIONALE DI “IO IN BLUES”

17/06 – RAVARINO (MO) – Piazza Martiri della libertà – Rassegna Giugno Ravarinese – IO IN BLUES

19/06 – FASANO (BR) – Piazza Ciaia – IO IN BLUES con Big Band di Paolo Lepore
22/06 – VIAREGGIO – Piazza Maria Luisa di Viareggio – Rassegna Toscana Arcobaleno d’estate – IO IN BLUES

23/06 – TORRITA (SI) – Piazza Matteotti – Torrita Blues Festival – IO IN BLUES
25/06 – BOLZANO – Anfiteatro del parco delle semirurali – IO IN BLUES

30/06 – BARI – Arena della pace – IO IN BLUES con Big Band di Paolo Lepore

07/07 – MISANO ADRIATICO (RN) – Piazza della Repubblica – La Notte Rosa – IO IN BLUES

08/07 – BALDICHIERI D’ASTI (AT) – Piazza Romita – Monferrato on stage – IO IN BLUES

09/07 LEGNAGO (MI) – Giardino della Fondazione Fioroni – Parole e Musica con Massimo Cotto (e Leonardo)

12/07 – FIESOLE – Teatro Romano – IO IN BLUES

13/07 – SAVONA – Piazza Sisto IV – IO IN BLUES

15/07 – COMO – Arena del teatro sociale – IO IN BLUES

18/07 – BARONISSI (SA) – Anfiteatro Comunale  – Baronissi Blues Festival – IO IN BLUES

20/07 – MANCIANO (GR) – Parco Giuseppe Mazzini – Street Music Festival – IO IN BLUES

22/07 – GANGI (PA) – Castelbuono Festival – IO IN BLUES

23/07 – PALERMO – Villa Filippina – Castelbuono Festival – IO IN BLUES

29/07 – MONTECASSIANO (MC) – Piazza Unità d’Italia – MACSI Festival – IO IN BLUES

31/07 – PORTO SAN PAOLO (OT) – Piazza Tavolara – IO IN BLUES

03/08 – BOLOGNA – Giardini Porta Europa – CUBO LIVE – IO IN BLUES

11/08 – IMPERIA – Banchina di Imperia Oneglia – Imperia Unplugged Festival – (performance in duo)

16/08 – VASTO (CH) – Lungomare Ernesto Cardella – IO IN BLUES

18/08 – AGEROLA (NA) – Parco Colonia Montana – IO IN BLUES

01/09 – SOLETO (LE) – Festival I concerti nel Chiostro – IO IN BLUES

20/09 – VIGNOLA (MO) – Teatro Fabbri – Festival della Poesia – parole e musica in duo con Max Frignani

16/11 – PADOVA – Teatro Verdi – IO IN BLUES

 

Dopo una primavera ricca di concerti e l’ottima accoglienza del vinile “Io in blues live”, presentato al Music Day di Roma lo scorso 16 aprile, Irene Grandi annuncia una serie di nuove date che la porteranno sui palchi dei maggiori festival italiani per tutta l’estate.

Il prossimo appuntamento è il 17 giugno a Ravarino (MO) per la rassegna Giugno Ravarinese.

Con “Io in Blues” Irene Grandi è tornata al suo primo amore, quando si esibiva nei piccoli club, interpretando i grandi successi del blues e del soul dagli anni sessanta in poi, con omaggi a miti assoluti della musica cui oggi sono affiancate anche alcune riletture dei brani più famosi della sua carriera. Nel repertorio dal vivo Irene Grandi presenta anche “E Poi”, suo personale omaggio alla grande Mina, rilettura del famoso brano del 1973, uscito con un video di animazione curato da Grègori Dessi. 

“IO in Blues” è l’atto d’amore di una delle più importanti cantanti italiane ad alcuni dei più carismatici artisti internazionali e italiani che hanno reso, direttamente o indirettamente, immortale un genere che è alla base di tutta la musica moderna che conosciamo; lo troviamo nel soul e nel rap, nel jazz e nel rock, nel funk, ovunque. Il Blues è una madre che tutti accoglie e tutti ama, indistintamente.

Etichette come la Stax, la Alligator e altre ancora, hanno prodotto un’autentica rivoluzione, in un periodo nel quale la segregazione sociale, e dunque culturale, era la regola.

“IO in Blues” è anche un tributo appassionato alle radici di Irene, alla sua formazione musicale e alle prime esperienze sul palco, nelle quali ha ottenuto un imprinting che ha poi sviluppato in uno stile personale e riconoscibile.

Dunque un concerto, un viaggio, fatto di brani che attraversano un arco temporale che va dagli anni ’60 fino ai ’90, canzoni che sono blues nell’anima e nell’ispirazione: Etta James, Otis Redding, Willie Dixon, Tracy Chapman, Sade, ma anche Pino Daniele, Lucio Battisti, Mina, e alcuni brani di Irene, riarrangiati in chiave rock-blues.

Irene Grandi è un’artista che ha sempre cercato di cambiare pelle, per mettersi in gioco, per sperimentare. Lo dimostrano le sue collaborazioni più diverse. che sono andate dai grandi standard italiani e internazionali riletti in chiave jazz con Stefano Bollani alla videoarte dei Pastis, dal pop della sua splendida carriera solista all’opera rock come protagonista di The Witches Seed, composta da Stewart Copeland.

Recent Posts
Clear Filters

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

I Nouvelle Vague, band francese , è sbarcata in Italia.Due concerti nel nostro paese, il primo ieri sera all’Hiroshima Mon Amour di Torino.

Add Comment

Related Posts