Scroll Top
il-ritorno-dei-kula-shaker

Il ritorno dei Kula Shaker

Quando nel 1996 arrivò il loro album di debutto K, tutti rimasero affascinati dal sound dei Kula Shaker.

Questo gruppo britannico ha portato un mix unico di psichedelia, rock e influenze indiane, creando un suono distintivo che ha lasciato un’impronta indelebile nel panorama musicale.

Ieri sera la band ha suonato all’Orion Arena di Ciampino (RM), facendo fare ai presenti un viaggio tra presente e passato.

Le canzoni dell’ultimo album Natural Magik, si sono fuse alla perfezione con quelle del passato.

Quasi 30 anni di storia per loro, che con il ritorno di Jay Darlington alle tastiere hanno rimesso in piedi la formazione originale.

Gli altri elementi sono Alonza Bevan al basso, Paul Winterhart alla batteria e Crispian Mills, voce e chitarra.

Sullo schermo alle loro spalle poche immagini che però accompagnavano bene le loro canzoni.

Recent Posts
Clear Filters

Ieri sera all’ Orion Glenn Hughes ex bassista dei Deep Purple ha portato in scena il live che celebra i 50 anni di “Burn”

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video del nuovo singolo di Giuseppe Gazerro e la Resistenza Acustica

20 Maggio, sarebbe stato l’ottantesimo compleanno di Joe Cocker una delle voci più distintive e potenti del rock e del blues

Add Comment

Related Posts