Scroll Top
il-ritorno-dei-kasabian

Il ritorno dei Kasabian

A quasi un anno dall’ultimo album

“The Alchemist’s Euphoria”

 LA ROCK BAND INGLESE

 

 TORNA OGGI CON  

ALGORITHMS

IL NUOVO SORPRENDENTE SINGOLO

con SERGE contro L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

 

IN RADIO DA VENERDÌ 23 GIUGNO

È uscito oggi ed entrerà in rotazione radiofonica da venerdì 23 giugno ALGORITHMS”, il nuovo singolo dei KASABIAN, che tornano a distanza di quasi un anno dopo il successo del loro ultimo album di inediti “The Alchemist’s Euphoria(Columbia Records / Sony Music).

 

ALGORITHMS”, con il suo suono fresco e innovativo, si inserisce nella produzione dei Kasabian caratterizzata da grandi brani dal sound più epico, e affronta le insidie ​​della recente comparsa dell’intelligenza artificiale nella società odierna. “They’ll never feel love like us” denuncia Serge mentre ipotizza un futuro privo di empatia. Il brano è co-prodotto con Mark Ralph (Years & Years, Hot Chip e Bad Boy Chiller Crew).

Serge spiega: «“Algorithms” è una canzone che esplora l’idea che i robot non possono provare emozioni ed essere emotivamente presenti, come invece possono fare gli esseri umani, ed è questa la bellezza che ci separa… per ora».

L’intelligenza artificiale potrà prendere il sopravvento, ma come “Algorithms” esprime benissimo, non potrà mai battere il cuore umano.

Uncanny è lo studio di Elliott Elder e George Muncey, con la presenza ad hoc per questo progetto di Ewan Leslie.

«Il brano mette in luce la differenza tra pensiero/emozione degli esseri umani e delle macchine, quindi abbiamo scelto di utilizzare sia tecniche analogiche sia digitali. Composizione dell’opera, preparazione del video sullo schermo, quindi scansione fisica dell’opera e poi la registrazione dell’animazione con sovrapposti i segni disegnati a mano. Le animazioni facciali sono state create tramite una rete neurale di immagini degli stessi Kasabian, chiedendole di inventare esseri che esistono in potenza tra la band. Il file finale è stato quindi ripreso su un display, non illuminato da pixel RGB ma da magneti, che spostano fisicamente particelle colorate sullo schermo».

I Kasabian sono Serge Pizzorno, il bassista Chris Edwards, il batterista Ian Matthews e il chitarrista Tim Carter.

Recent Posts
Clear Filters

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

I Nouvelle Vague, band francese , è sbarcata in Italia.Due concerti nel nostro paese, il primo ieri sera all’Hiroshima Mon Amour di Torino.

Add Comment

Related Posts