Scroll Top
galoni-in-tour

Galoni in tour

GALONI

IN TOUR PER PRESENTARE IL NUOVO ALBUM

 “CRONACHE DI UN TEMPO STORTO”
(Freecom Hub / Amor fati – distribuzione digitale Believe/distribuzione fisica Goodfellas) 

I CONCERTI

04.07 Borgarello (PV) – Parco Maurici

23.07 Velletri (RM) – AUF festival / DLF (live in band)

26.07 Terracina (LT) – Tracce / Piazza del Municipio (live in band)

29.07 Ciciliano (RM) – Folkways Festival (live in band)

11.08 Fano (PU) – Bastione San Gallo

16.08 Decollatura (CZ) – Passaggiari Avanti

17.08 Grottaglie (TA) – Casa Merini

08.09 Castelnuovo al Volturno (IS) – Tracce di Luce

GALONI annuncia le prime date del tour estivo.

 

Alternando concerti intimi acustici a live speciali in full band, il cantautore è pronto a portare sui palchi della penisola i brani del suo nuovo lavoro discografico, “Cronache di un tempo storto”.

Un viaggio dal vivo in cui i brani più significativi della sua produzione si uniscono alle nuove tracce che raccontano, dal punto di vista dell’autore, alcuni eventi significativi degli ultimi anni, partendo dai grandi avvenimenti che hanno influenzato la società fino ad arrivare ad intime riflessioni personali.

Anticipato dal singolo e video “Mare Magnum”, il nuovo album “Cronache di un tempo storto” ha segnato  il ritorno nel panorama musicale di Galoni, a cinque anni dall’ultimo lavoro “Incontinenti alla deriva”.

Fortemente influenzato dalle letture di Raymond Carver, Michail Bulgakov e Cormac McCarthy, il cantautore pubblica un disco maturo e ispirato, undici brani inediti che con un approccio diaristico e giornalistico ripercorrono un tempo complesso e “storto”, come quello della storia più recente, alternandolo a piccoli racconti autobiografici per tracciare una vera e propria mappa delle relazioni umane.

Eventi come il crollo del ponte Morandi, la tragedia nel canale di Sicilia, il lockdown e il negazionismo dilagante si sovrappongono alle storie di vita di un uomo qualunque, alle sue paure e ai suoi sentimenti, diventando l’occasione per raccontare – e raccontarsi – potendo guardare il mondo da una prospettiva differente.

“CRONACHE DI UN TEMPO STORTO” – IL DISCO

L’immaginario narrativo poetico e urbano, in grado di combinare la radice tipica della tradizione cantautorale italiana alle sonorità di matrice nordeuropea che tanto ha fatto apprezzare i precedenti lavori di Galoni, torna anche in “Cronache di un tempo storto”.

La malinconia del folk e le coloriture di sonorità moderne restituiscono all’ascoltatore paesaggi sonori evocativi e coinvolgenti, dentro i quali si animano e si susseguono i personaggi e le storie che hanno coinvolto l’autore in questi anni.

Parlando della gestazione dell’album, Galoni dichiara:Diversamente dai lavori precedenti ho scelto prima il titolo dell’album e poi ho cominciato a scrivere le canzoni. Volevo cimentarmi in una narrazione quasi giornalistica, che raccontasse di alcuni accadimenti che hanno segnato questi anni. Poi nel corso della stesura mi sono accorto che stavano uscendo fuori anche le mie di cronache, quelle più intime, quelle di un tempo storto, un tempo che andava raddrizzato.

Recent Posts
Clear Filters

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video “Illusione Postmoderna”di Dario Rizzardi, dal 26 aprile in radio e sulle piattaforme digitale.

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

Add Comment

Related Posts