Scroll Top
tony-hadley-moon-in-june

Tony Hadley chiude in grande stile il Moon in June

Un Tony Hadley in grandissima forma ha chiuso l’edizione 2023 del Moon in June. Sul palco della suggestiva location della Rocca Medievale di Castiglione del Lago l’ex frontman degli Spandau Ballet ha dato sfoggio della grande classe che ne ha contraddistinto tutta la carriera, dominando la scena con una elegantissima presenza scenica (in perfetto stile New-Romantic) e, soprattutto, con la propria caratteristica voce (capace di spaziare senza problemi dal morbido vellutato al potente e cristallino) che non è sembrata minimamente risentire dei 40 anni di carriera.
Come sempre proviamo a raccontarvi, o a farvi rivivere, il concerto con le immagini.

Setlist:
Instinction
To cut a long story short
Highly strung
Only when you leave
Alibi
I’ll fly for you
‘Round and ‘round
Communication
Because of you
Soul Boy
Through the barricades
Hammer to fall (Live Aid version)
Chant No 1
Every time
Lifeline
Mad about you
True

Gold 

Nonostante il Moon in June 2023 si sia ufficialmente chiuso, Patrizia Marcagnani e la produzione del Moon in June non hanno finito di regalare concerti al pubblico umbro, dandoci appuntamento al 2 settembre a Todi col concerto di Madame (l’attesissimo concerto di Piero Pelù, previsto per il 26 agosto, ha dovuto invece essere rinviato a causa di problemi di salute dell’artista)

Recent Posts
Clear Filters

Post Views: 78

Giovedì 11 Luglio nella location di Valmontone Outlet, per il Valmontone Summer Festival si sono esibiti i The Darkness

Massimo Pericolo ha infiammato il palco del Rock in Roma reduce dal successo del suo ultimo album “Le Cose Cambiano”

Add Comment

Related Posts