Scroll Top
time-for-change-al-colosseo

Time For Change al Colosseo

Presentato oggi con una conferenza stampa all’interno del Tempio Di Venere, moderata da Chiara Di Giambattista, l’evento che si terrà all’interno del Parco Archeologico del Colosseo domenica 10 Settembre.

Un evento tra arte varia e musica, ideato da Danilo Cirilli che per realizzarlo ci ha messo tutto se stesso e lo si capiva nell’intensità della sua voce mentre ne parlava.

Ha raccontato di questa folle idea di creare un evento benefico in una location mozzafiato, così ha coinvolto anche la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo Alfonsina Russo e ha trovato una risposta positiva.

Al suo fianco per questo evento che  si pone come obiettivo, la lotta per l’eliminazione della polio nel mondo, Alberto Cecchini (Board Director del Rotary International) che in conferenza ha ricordato i successi di questa lotta che il Rotary porta avanti da molti anni, campagne che hanno portato all’eliminazione della malattia in India e Nigeria.

Per realizzare questo spettacolo, che è anche un modo per promuovere l’idea di un mondo più inclusivo, si sono affidati a Luca Tommassini che ha curato la direzione artistica.

Lui stesso ha raccontato che non c’è bisogno di grandi scenografie, perché il bello è li, tutto intorno al palco, uno scenario capace di togliere il fiato.

La parola d’ordine quindi è “Less is more”, ci sarà un corpo di ballo che rappresenterà l’intera umanità, Annie Lennox e il suo pianoforte, Mahmood con la sua musica e poi il maestro Nicola Piovani.

C’è spazio anche per un’altra idea di Tommassini, quella di coinvolgere un artista, uno scultore che ha portato le sue opere nel mondo.

Una è stata portata e sarà in bella mostra, un feto esposto a New York, nel deserto e anche a Napoli

Ha partecipato alla conferenza stampa anche la chef Cristina Bowerman, che per l’occasione ha creato un menù vegetariano e ha ricordato che verrà servito solo vino bianco (quello rosso potrebbe macchiare i preziosi marmi).

Sul palco si alterneranno altri artisti, tra loro Dergin Tokmak che in passato ha lavorato nel Cirque Du Soleil, lui che malato di polio balla con le stampelle (qualcuno lo ricorderà ospite del Festival di Sanremo nel 2014).

Durante la serata anche i talentuosi Twin Violins usciti da X-Factor e il cantante Leslie Sackey che con la sua band i Soul System vinse la decima edizione del programma di Sky.

L’appuntamento è per pochi, saranno 400 i fortunati che assisteranno allo spettacolo, 400 persone che resteranno affascinate dalla musica, dall’arte e dalla danza, ma soprattutto per il contesto in cui si svolge il tutto.

 

Recent Posts
Clear Filters

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video “Illusione Postmoderna”di Dario Rizzardi, dal 26 aprile in radio e sulle piattaforme digitale.

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

Add Comment

Related Posts