Scroll Top
the-national-tornano-live-a-roma

The National tornano live a Roma

I The National tornano in Italia dopo due anni di assenza. L’ultimo concerto all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone era stato proprio 10 anni fa. La data di ieri, sold out con 5000 presenze, ha aperto il Summer Fest 2024 che andrà avanti sino a settembre. 

E la Cavea si rivela ancora una volta teatro perfetto per accogliere la band nata a New York nel 1999 e il suo caloroso pubblico.

La scaletta è, come sempre, una miscela emozionale tra ballate intense e pezzi carichi e fragorosi. Lo spettacolo presenta infatti le nuovi produzioni recenti della band – nell’aprile 2023 è stato pubblicato infatti l’album “The First Two Pages of Frankenstein” mentre a settembre è uscito un secondo album: “Laugh Track” – alternate ai pezzi che hanno fatto la storia della band e che vengono vissuti con un’emozione collettiva straordinaria.

Come in ogni concerto della formazione americana la magia che si crea attraverso il contatto fisico tra il frontman Matt Berninger e il suo pubblico è uno degli elementi chiave che rende la serata indimenticabile. 

La band si concede con grande generosità per tre ore di musica che si chiudono ancora una volta con una “Vanderlyle crybaby geeks” cantata in coro da pubblico e da Matt e tutta la band a microfoni spenti, che sancisce l’unione sentimentale tra i National e il pubblico romano e regala gli ultimi brividi prima del saluto finale.

 

Scaletta:

Runaway
Eucalyptus
Tropic Morning News
New Order T-Shirt
Don’t Swallow the Cap
Bloodbuzz Ohio
The System Only Dreams in Total Darkness
I Need My Girl
Lemonworld
The Geese of Beverly Road
Lit Up
Conversation 16
Alien
Deep End (Paul’s in Pieces)
Day I Die
Humiliation
Murder Me Rachael
England
Graceless
Fake Empire
Space Invade                                                                                                                    
Smoke Detector
Mr. November
Terrible Love
About Today
Vanderlyle Crybaby Geeks 

Recent Posts

Add Comment

Related Posts