Scroll Top
ottobre-il-mese-di-sting-dei-police-e-non-solo

Ottobre, il mese di Sting, dei Police e non solo.

È iniziato il mese di Ottobre, un mese da sempre legato alle uscite discografiche ma non solo.

Il 2 Ottobre del 1951 nasceva Sting (il vero nome è Gordon Matthew Thomas Sumner), soprannome che si guadagnò, quando un collega musicista gli disse che sembrava un’ape nel suo maglione a strisce gialle e nere che era solito indossare.

Inizialmente lavorò come insegnante, poi quando la sua band, i Police, raggiunsero il successo abbandonò la carriera scolastica e si dedicò solo alla musica.

Nel suo mese di nascita sono ben 3 gli album pubblicati, due di questi usciti proprio nel giorno del suo compleanno.

Nel 1979 usciva Regatta de Blanc, il secondo album pubblicato dai Police.
Ebbe ancora più successo del loro disco di debutto (Outlandous D’amour) e fece guadagnare alla band il loro primo premio Grammy nel 1980.
 
Il titolo francese si traduce vagamente in “Reggae bianco”.
Foto di Danilo D'Auria
Foto di Danilo D’Auria
Due anni dopo nel 1981, usciva il quarto album, l’ultimo di una sequenza di quattro uscite autunnali annuali per loro.
Il titolo Ghost In The Machine, venne preso da un libro di psicologia di Arthur Koestler e rompe la loro precedente tradizione di dare ai loro dischi titoli dal suono francese.
 
Fu un successo e arrivò al secondo posto negli Stati Uniti, trainato dal singolo “Every Little Thing She Does Is Magic”.
 
Sempre in Ottobre, il 3 Ottobre, usciva il terzo album dei Police Zenyatta Mondatta, continuarono così la consuetudine di dare ai loro dischi titoli dal sapore francese.
 

Questa volta il titolo non ha una traduzione chiara, anche se si suggerisce che sia una combinazione stilizzata di “zenith” e “monde” (cima del mondo).

Diventò il loro album di maggior successo per il mercato americano, raggiungendo la posizione numero 5 della Billboard Chart, facendo vincere alla band un paio di Grammy Award.

Anche da solista ha continuato a pubblicare dischi nel suo mese, nel 1987 …Nothing Like the Sun, nel 2006 Songs From The Labyrinth e nel 2009 il progetto di canti tradizionali If On A Winter’s Night.

Ottobre però è anche il mese in cui sono usciti capolavori della musica come Out Of The Blue della Electric Light Orchestra (1977), Selling England By The Poud dei Genesis (1973), Remain In Light dei Talking Heads (1980), The Return Of the Space Cowboy dei Jamiroquai (1994), Boy (1980) e Unforgettable Fire (1984) degli U2.

Insomma pare che l’autunno porti fortuna alla musica, oggi mi sono limitato a questi che di certo non dovrebbero mancare nella vostra discoteca di casa.

Se invece volete andare a vedere Sting dal vivo, avete una sola possibilità, andare a Milano il prossimo 11 Dicembre al Forum di Assago.

 

(Foto copertina di Danilo D’Auria)

 

Recent Posts
Clear Filters

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

I Nouvelle Vague, band francese , è sbarcata in Italia.Due concerti nel nostro paese, il primo ieri sera all’Hiroshima Mon Amour di Torino.

Add Comment

Related Posts