Scroll Top
la-13a-volta-di-liga-allo-stadio-olimpico

La 13ª volta di Liga allo Stadio Olimpico

di Fabio Arboit

Andare a vedere un concerto di Luciano Ligabue è sempre spettacolare.
Quello di Venerdì 14 Luglio, è stato il suo 13º allo Stadio Olimpico (pazienza se gli è sfuggito …di San Siro).
Come da lui stesso ricordato, Roma è una città che lo ha sempre accolto a braccia aperte, anche questa volta è stato così.
C’era gente arrivata da ogni dove per assistere a questo spettacolo, chi in treno, chi in aereo altri in auto.
Anche per lui deve essere stata tanta l’emozione nel vedere tutti i suoi fan affollare il prato e le tribune dello stadio.
Ha saputo mettere insieme una scaletta che riprendeva più di trent’anni di carriera e ci ha infilato anche qualcosa che presto ascolteremo nel disco nuovo.

Si perché a Settembre arriverà il nuovo album del Liga, una canzone la conosciamo già bene si intitola Riderai.
L’altra canzone inedita che ha presentato, è la continuazione della storia di due ragazzi di 20 anni narrati in Salviamoci la Pelle.
I due volevano sfuggire a un destino già scritto e trovarono una loro strada.
Luciano che a quella storia era affezionato, ha sentito l’esigenza di scrivere una nuova canzone per fotografare la loro storia ad oggi, si intitola Così Come Sei.
La chiusura del concerto non poteva che essere affidata, alla canzone che tutto il pubblico intona ancora prima che inizi il concerto, ovvero Urlando Contro Il Cielo.
Nel mezzo spazio per i classici Certe Notti, Libera Nos A Malo, Una Vita da Mediano, Piccola Stella Senza Cielo, Questa È la Mia Vita e Balliamo Sul Mondo.

Chiusa la parentesi negli stadi, pausa estiva e poi lo aspetta un nuovo album e il tour autunnale in tutta Italia.

Questa la scaletta:

Sogni di rock’n’roll
Questa è la mia vita
I ragazzi sono in giro
Riderai
Piccola stella senza cielo
Salviamoci la pelle
Così come sei
Una vita da mediano
Eri bellissima
Balliamo sul mondo
Per Sempre
Il sale della terra
I duri hanno due cuori
Lettera a G
Libera nos a malo
Happy hour
Ti sento
Un colpo all’anima
Marlon Brando è sempre lui
Il peso della valigia
Si viene e si va
Tra palco e realtà
Certe notti

BIS
Non cambierei questa vita con nessun’altra
Urlando contro il cielo

Recent Posts
Clear Filters

Nella valle di Susa nasce il progetto Spazio X. L’idea alla base di questo progetto, è quella di mettere in campo idee e nuove canzoni

Animali da Palcoscenico Club tour della band romagnola capitanata da Lorenzo Kruger ha fatto tappa ieri al Largo Venue

I Nouvelle Vague, band francese , è sbarcata in Italia.Due concerti nel nostro paese, il primo ieri sera all’Hiroshima Mon Amour di Torino.

Add Comment

Related Posts