Scroll Top
fragile-e-inossidabile-gio-evan

Fragile e Inossidabile Gio Evan

foto di Danilo D’Auria

GIO EVAN

ANNUNCIA IL TOUR NEI TEATRI

“FRAGILE/INOSSIDABILE”

DA FEBBRAIO 2024

IL 2 OTTOBRE A LAMPEDUSA

CON UN MONOLOGO INEDITO PER LA COMMEMORAZIONE

DEL TRAGICO NAUFRAGIO DEL 2013 IN COLLABORAZIONE CON AMNESTY INTERNATIONAL

IL 14 OTTOBRE IN CONCERTO A MIAMI E IL 18 OTTOBRE A LOS ANGELES CON HIT WEEK



foto di Danilo D’Auria

Dopo aver fatto il tutto esaurito nei club lo scorso inverno e aver portato con successo il suo “Evanland – Il Festival internazionale del mondo interiore”, a Roma e Milano lo scorso luglio, Gio Evan annuncia il suo ritorno nei teatri da febbraio 2024. Il tour “Fragile/inossidabile”, prodotto e organizzato da Baobab Music & Ethics di Massimo Levantini porterà il poliedrico artista sui palchi dei più prestigiosi teatri italiani con uno spettacolo dove la musica si alternerà a poesie, gag, monologhi ricchi di ironia ed emozioni.

Gio Evan torna in teatro con un’opera del tutto inedita attraverso monologhi, poesie, canzoni e gag l’autore racconta la forza della fragilità inossidabile, dello spessore della finezza e dei frammenti rimasti fra menti rimaste. Tra giochi di parole e concetti visionari, il funambolo Evan illumina il pubblico con una nuova prospettiva di vita, dichiarando che “Fragile/inossidabile” è una protezione 50 contro i raggi degli iperinsensibili.

 

“FRAGILE dalla radice latina FRAN\GERE, che si può rompere, frammento.

siamo nati per rompere, per rompere gli schemi, le righe, le abitudini,

per essere un punto di rottura tra dizione e azione,

per abbattere la tradizione del niente di nuovo e inaugurare il tutto di nuovissimo.

Nati per invertire la rotta e aggiustare nuovi mari, inventare oceani là dove è impossibile,

immergerci in noi stessi là dove non consentito.

Nati per prendere il largo mantenendoci stretti.

Siamo nati per irrompere, per scrivere fuori dagli strabordi,

per creare nuovi sfondi e là dove i muri del mondo

impediscono il passaggio gli uomini: siamo nati per sfondare!

perché è urgente riunirci fra menti e riunirci frammenti.” Gio Evan

foto di Danilo D’Auria

 

In attesa del tour nei teatri, Gio Evan parteciperà il 2 ottobre a Lampedusa con Amnesty International in occasione del decimo anniversario del naufragio di un’imbarcazione libica avvenuto il 3 ottobre 2013 che costò la vita a 368 persone, una delle più gravi catastrofi marittime del Mediterraneo dall’inizio del XXI secolo. Per questa celebrazione Gio Evan reciterà un monologo inedito, scritto per l’occasione.

Dal 10 al 20 ottobre, invece, sarà la volta degli Stati Uniti con due concerti a Miami (14 ottobre) e a Los Angeles (18 ottobre) nell’ambito della diciottesima edizione di Hit Week, il festival dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana. Per questi due appuntamenti oltreoceano, Gio Evan ha creato due speciali set di musica e parole.

Radio Zeta è la radio ufficiale del tour.

 

I biglietti sono in prevendita su TicketOne https://www.ticketone.it/artist/gio-evan/

foto di Danilo D’Auria



Recent Posts
Clear Filters
Si vous cherchez un endroit put jouer oщ vous pouvez vraiment

Si vous cherchez un endroit put jouer oщ vous pouvez vraiment Vous pourriez trouver ce que vous cherchez sur Casinozer…

In anteprima esclusiva su 100Decibel, il video del nuovo singolo di Giuseppe Gazerro e la Resistenza Acustica

20 Maggio, sarebbe stato l’ottantesimo compleanno di Joe Cocker una delle voci più distintive e potenti del rock e del blues

Add Comment

Related Posts