Scroll Top
faenza-tieni-botta-romagna-nostra

Faenza Tieni Botta! Romagna Nostra

Faenza Tieni Botta! – Romagna Nostra

Venerdì 26 maggio al Teatro Masini di Faenza (ore 21.00)

una serata di musica e spettacolo

(organizzata da MEI e Ridens in collaborazione con Artistation)

per raccogliere fondi a favore degli alluvionati.

Venerdì 26 maggio alle ore 21.00 al Teatro Masini di Faenza avrà luogo la serata di musica e spettacolo “Faenza Tieni Botta! – Romagna Nostra” organizzata dal MEI, la kermesse di musica indipendente, e Ridens, l’agenzia dei comici, in collaborazione con Artistation, la scuola di musica distrutta dall’alluvione, per una raccolta fondi a favore degli alluvionati.

Ci sarà Giuseppe Giacobazzi, il più rappresentativo dei comici romagnoli, che è il primo artista ad avere aderito all’appello lanciato dal Meeting delle Etichette Indipendenti.

Giuseppe Giacobazzi ha calcato molte volte i palchi della nostra città, infatti, in teatro, a feste e sagre e, agli inizi della sua folgorante carriera, era ospite fisso alle Scimmie, grazie a Ridens. Appena ha saputo dell’appello ha subito risposto: “Ci sarò, Faenza è da sempre nel mio cuore.” Ci sarà con lui anche Duilio Pizzocchi, compagno di mille avventure fin dagli esordi del Costipanzo Show, che ha aderito in questi giorni. Ci sarà inoltre anche il comico oramai d’adozione faentina Gene Gnocchi che è tra gli sfollati faentini, che dichiara “Questa terra non è abituata a chiedere, ma a rimboccarsi le maniche. Però mai come in questo momento da sola non ce la può fare. C’è bisogno di tutti”.

Insieme a loro sul palco hanno già dato la loro disponibilità la cantautrice bolognese Roberta Giallo e il rocker bolognese Nevruz e il duo faentino delle Emisurela. A loro si aggiunge il cantautore Alessandro Gaetano, nipote di Rino Gaetano e leader della Rino Gaetano Band, il cantautore Vittorio Bonetti, anche lui colpito da alluvione, il fisarmonicista Alvio Focaccia e il coro Loading e insieme il rapper romano Piotta e il cantautore folk romano Enrico Capuano, per un duo unico per l’occasione, mentre altri artisti sono in via di definizione.  Infine, tra i presenti si aggiunge anche lo scrittore Cristiano Cavina, anche lui allagato a Faenza, originario di Casola Valsenio.

Intanto oltre il patrocinio del Comune di Faenza e della Regione Emilia Romagna con il ringraziamento del Presidente Stefano Bonaccini e dell’Assessore al Turismo Andrea Corsini per quanto stiamo realizzando e dell’Assessore alla Cultura Mauro Felicori che ha diffuso il nostro evento e la nostra raccolta fondi, un ringraziamento che il Presidente Bonaccini ci ha rivolto anche per l’appello del MEI su Rai News agli artisti di tutta Italia a fare eventi di raccolta fondi e a diffondere tutti i dati delle raccolte fondi ai propri fan, arriva anche il patrocinio del Ministero della Cultura, attraverso il Sottosegretario alla Cultura Giammarco Mazzi che per primo ha lanciato l’idea di un grande concerto di raccolta fondi per l’Emilia – Romagna alluvionata, una proposta alla quale ha prontamente aderito il Coordinamento Stage, coordinato dal MEI, per un supporto organizzativo e ideativo, che dichiara: “Faenza, la costiera, tutta la Romagna sono per me luoghi dell’anima. Evocano sole, gioia, estate. Non sopporto di vedere soffrire la gente di Romagna che da sempre accoglie tutti con il sorriso e la gentilezza. Ce la metteremo tutta perché quel sorriso possa tornare al più presto”.

Infine si è messo a disposizione anche il noto dj riminese Max Monti.

Max Monti realizzerà con l’etichetta SoloIndie, coordinata dal MEI, una nuova versione di Romagna Mia, colonna sonora degli Angeli del Fango, cantata e reinterpretata dalla Generazione Z degli artisti e dj della Romagna per una raccolta fondi con la distribuzione e diffusione del brano.

Un’adesione importante che si aggiunge a quella di tanti artisti che dopo l’appello del MEI hanno aderito e diffuso. Tra i tanti citiamo Cisco, Eugenio Finardi, Pau dei Negrita, il movimento musicale del Napule’s Power e tantissimi altri.  Diverse città si stanno mobilitando come Sarzana, Terracina, Brescia con i Beatlesiani d’Italia, Il Tavolo delle Bande Musicali, l’Agimp dei giornalisti musicali, Napoli e tanti altri ancora.  Anche da qui arriveranno, con tanti eventi e tante sensibilizzazioni, certamente tanti fondi utili a ripartire per l’Emilia-Romagna. Il MEI insieme a Ridens proseguirà poi a impegnarsi per altri eventi nella importantissima opera di raccolta fondi.

ARRIVA IL PATROCINIO E L’ADESIONE DELL’ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO ANDREA CORSINI

“Voglio esprimere il mio plauso commosso per questa vostra iniziativa, pensata all’insegna della solidarietà in un momento così drammatico per la nostra comunità regionale. Trovo lodevole la tempestività degli organizzatori e la sensibilità dei tanti artisti che si sono resi disponibili in questa circostanza.

La Romagna è terra di cuori solidali e di spiriti intraprendenti, che sanno reagire con forza e orgoglio alle calamità. Il loro esempio in questo frangente e in particolare l’abnegazione di tanti giovani volontari stanno illuminando queste ore cupe. Sapremo riprenderci anche questa volta, con l’aiuto di tutti; le città, i territori e le persone colpite sapranno rialzarsi e ridare forma a ciò che hanno perduto. La Regione Emilia-Romagna è e sarà al loro fianco nel superare le difficoltà e nel costruire un futuro sereno e di nuova prosperità. Grazie a tutti, stiamo uniti e ce la faremo!”

Andrea Corsini

Assessore a trasporti e mobilità, infrastrutture, turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna

PRENOTAZIONI

 

Prenotazioni Faenza Tieni Botta!

Da lunedì 22 maggio si potranno prenotare i biglietti via mail scrivendo a segreteria@materialimusicali.it  oppure via cell. al 349 4461825 e ritirarli previo pagamento offerta libera minima di 20 euro intero e 15 euro ridotto presso la Biglietteria del Teatro Masini la sera di venerdì 26 maggio dalle ore 19.00 fino alle ore 20.30, non oltre.

Nella stessa sera si potranno acquistare eventuali biglietti residui fino ad apertura Teatro Masini, se i biglietti saranno disponibili.

L’ingresso al Teatro Masini per i prenotati è il 26 maggio dalle ore 19.00 fino alle ore 20.30, non oltre. Se non ci si presenta entro quell’ora i biglietti prenotati saranno rimessi in circolazione. L’inizio spettacolo è alle ore 21.00. Posto unico.

Da lunedì 22 maggio a giovedì 25 maggio si potranno anche ritirare e pagare direttamente presso la Casa della Musica di Faenza in Via San Silvestro, 136 dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

Ps. Chi arriva quella sera senza biglietto può acquistarlo direttamente al botteghino, se fossero disponibili, dalle ore 19.00 e, nel caso se ne liberassero altri, dopo le ore 20.30 per eventuale assenza dei prenotati.

SI CONSIGLIA VIVAMENTE LA PRENOTAZIONE.

Seguite in diretta altre comunicazioni sull’evento di solidarietà sulle pagine FB di MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, Agenzia Ridens e Scuola di Musica Artistation e sul sito www.meiweb.it Con il patrocinio del Comune di Faenza, della Regione Emilia – Romagna e del Ministero della Cultura Faenza, Tieni Botta! e rialziamoci insieme da questa calamità che ha colpito la nostra città.

RACCOLTE FONDI

 

Faenza Tieni Botta! e rialziamoci insieme da questa calamità che ha colpito la nostra città. Per una solidarietà a tutti gli alluvionati di Faenza e dell’Emilia-Romagna e per una speranza di ripartenza.

COME DONARE AGLI ALLUVIONATI DI FAENZA ATTRAVERSO IL FONDO DEL COMUNE DI FAENZA (BONIFICO BANCARIO AL COMUNE DI FAENZA).

 

IBAN: IT20V0627013199T20990000808 specificando la causale “Donazione emergenza alluvione 2023”.

Abbiamo istituito una raccolta fondi per l’emergenza alluvione nel territorio faentino, per dare sostegno alle famiglie e alle realtà più colpite. Si tratta di una raccolta fondi per aiutare i concittadini ad affrontare questa prima fase di emergenza, in risposta alla generosità di tanti che ci hanno già chiesto come poter aiutare. Vi comunicheremo presto altre modalità con cui associazioni, imprese e liberi cittadini possono dare una mano.

COME DONARE AGLI ALLUVIONATI DELL’EMILIA ROMAGNA ATTRAVERSO LA REGIONE EMILIA ROMAGNA “ALLUVIONE EMILIA-ROMAGNA” RACCOLTA FONDI PRO ALLUVIONATI EMILIA ROMAGNA.

 

IBAN: IT69G0200802435000104428964  

 

Il conto corrente è intestato all’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile dell’Emilia-Romagna. Per agevolare le donazioni nell’ambito della raccolta fondi avviata dalla Regione, “Un aiuto per l’Emilia-Romagna”, chi intende versare sul conto corrente indicato può utilizzare anche l’intestazione abbreviata: AGENZIA REGIONALE SIC.T. PROTEZIONE CIVILE EMILIA ROMAGNA.

Ogni euro raccolto e l’utilizzo che ne verrà fatto, verranno resocontati pubblicamente, così come è stato fatto per precedenti raccolte fondi (ricostruzione post sisma, emergenza Covid, emergenza Ucraina).

Media partner: Radio Bruno

Recent Posts
Clear Filters

Il Catartica Tour approda all’Hiroshima Mon Amour di Torino con un doppio sold-out, la band capitanata omaggia un disco uscito 30 anni fa

Subsonica, a Roma la tappa del loro maestoso tour Realtà Aumentata e il tour continua con Bologna, Firenze e gran finale a Torino

Add Comment

Related Posts