Scroll Top
daltro-canto-cinema-tosca

D’altro Canto. Cinema, Tosca

Il 26 Marzo si è alzato il sipario sulla nuova puntata di D’Altro Canto.

Sono progetti diversi di volta in volta, questo è stato scritto con Giorgio Cappozzo, Valentina Romano e Alessandro Greggia, con la direzione musicale di Joe Barbieri.

Quello di Febbraio era dedicato a Napoli, nel salotto musicale che Tosca porta in scena nella Sala Petrassi questa volta è toccato al Cinema.

Ad accompagnarla in questo racconto, c’erano Rita Marcotulli, Stefano Fresi, Massimiliano Bruno e Filippo Timi.

Ognuno di loro ha portato su quel palco, un pezzo di vita vera con racconti divertenti e toccanti.

Si sono raccontati attraverso le musiche che hanno scoperto guardando i film al cinema.

Non solo, ognuno di loro ha cantato e suonato qualcosa facendo spesso ridere a crepapelle il pubblico in sala.

Tosca ha raccontato di “non” aver visto mai Il Tempo Delle Mele, perché una volta al cinema non si andava solo per vedere il film.

Spesso era la sola occasione di ritagliarsi uno spazio del tutto “privato”.

E allora scherzando sul fatto che il tema fosse una cover anni ’40 (cosa non vera), l’hanno suonata in versione swing, devo dire che così Reality è davvero bella.

Tra i tanti omaggi al mondo del cinema, quelli di Filippo Timi a Pier Paolo Pasolini e a Fred Buscaglione con la memorabile Teresa Non Sparare.

Al pianoforte Rita Marcotulli ha suonato un medley dedicato al mondo Disney con Cenerentola e Mary Poppins.

Stefano Fresi, che gira l’Italia con i suoi Favete Linguis, ha cantato Lulù Tu Non Mi Ami Più che molti ricorderanno nella versione di Aldo Fabrizi.

Massimiliano Bruno invece ha reinterpretato la canzone di Franco Battiato Cuccuruccucù.

Toccante anche la versione fatta da Tosca, Massimiliano Bruno e Stefano Fresi, con la narrazione di Timi de La Tosca di Luigi Magni.

Chiusura della serata con un altro omaggio, questa volta fatto ad un grande del cinema italiano scomparso lo scorso anno Francesco Nuti.

Tosca ha cantato Sarà Per Te che l’attore toscano aveva portato al Festival di Sanremo nel 1988.

Sul palco ad accompagnare Tosca e i suoi ospiti in questo viaggio, c’erano Fabia Salvucci, Arabella Rustico, Giovanna Famulari, Luca Scorziello e Massimo De Lorenzi.

Ci saranno altri due appuntamenti da non perdere, Giovedì 31 Ottobre e la nuova data a Dicembre nella Sala Sinopoli.

Data a cui dovrebbe partecipare Renato Zero (lo ha promesso lui durante il suo concerto del 16 Marzo alla stessa Tosca che era sua ospite) che si chiamerà ’24 Love Songs Book.

 

Recent Posts
Clear Filters

Il Catartica Tour approda all’Hiroshima Mon Amour di Torino con un doppio sold-out, la band capitanata omaggia un disco uscito 30 anni fa

Subsonica, a Roma la tappa del loro maestoso tour Realtà Aumentata e il tour continua con Bologna, Firenze e gran finale a Torino

Add Comment

Related Posts