Scroll Top
coez-e-frah-quintale-una-combo-che-spacca

Coez e Frah Quintale: una combo che spacca

Testo a cura di Stefania Rossi

Ieri sera al Palazzo dello Sport è andata in scena la seconda, sold out, delle due date previste per la tappa romana.
Si parte con Lovebars, canzone che dà il titolo all’album e al tour, e Terra bruciata per poi passare a due cavalli di battaglia come Faccio un casino e Cratere. La scaletta, composta da 33 pezzi, vede l’alternarsi di brani dell’ultimo album a dei cavalli di battaglia dei due artisti.

  • Fari lontani
  • Che colpa ne ho
  • Una luce alle 03:00
  • Missili – con Giorgio Poi
  • Come nelle canzoni
  • Se esiste un dio
  • Vetri fumé
  •  Le luci della città
  • Niente che non va
  • E yo mamma
  • Wu Tang
  • Occhiali scuri
  • La tua canzone
  • Sempre bene
  • Lambada
  • 64 Bars
  • Colpa del Vino
  • Gli occhi
  • Due ali
  • Nei treni la notte
  • Era già scritto
  • Local her’s
  • DM
  • Aspettative
  • Bis:
  • È sempre bello
  • 8 miliardi
  • La musica non c’è
  • Sì ah
  • Alta marea

Sul palco le due band storiche fuse in un’unica grande famiglia. Come recita il primo singolo “non si vince da soli, ma ci si allea”.
Un’alleanza vincente, che è stata ampiamente dimostrata sul palco, oltre che con le parole, con abbracci e pacche sulle spalle davanti al loro pubblico.

Recent Posts
Clear Filters

L’opera musicale “La Divina Commedia” regia di Andrea Ortis in scena questi giorni al Teatro Brancaccio fino al 25 febbraio.

I Deerhoof tornano a suonare dalle nostre parti dopo oltre quindici anni, periodo in cui non solo la band californiana…

Nouvelle Vague, il progetto musicale che ha rivoluzionato il suono della musica francese, con un nuovo album

Add Comment

Related Posts