Esce proprio oggi “Vado mo’?”, il nuovo lavoro del cantautore romano Luca Bocchetti. Autoproduzione che si dichiara lo-fi, proveniente dal delta del Tevere e realizzata pensando a cosa avrebbero fatto Elliott Smith, Daniel Johnston o Beck se fossero cresciuti a Magliana. Dunque sporca di un blues delle radici senza però vietarsi il retrogusto digitale di programmazioni e arrangiamenti sintetici. Ironia e macchiette popolari ma anche vita vissuta e qualche buono spunto per ragionare sulla vita di tutti i giorni. “Vado mo’?” lo troviamo da oggi dentro i principali canali digitali.

Comments

comments