Esce “Spaceship”, Ep digitale dal forte potere visionario a firma della band campana dei Black Whale. In rete il tutto si lascia introdurre dal bellissimo video del singolo “Machine” a firma di Nico Vecchione (@quepodlab), un piccolo corto animato dentro cui vive il concept del singolo e del disco tutto: una ricerca di verità nata dall’allegoria di un cyborg, mezzo uomo, molto macchina… le macchine diventeranno la nuova realtà. 

“Cadere alla ricerca di sollievo. Il modern rock di Black Whale vaga nello spazio profondo” (Black Whale)

Elettricità ed elettronica in una fusione di post rock dentro cui il futuro ha posto nella narrazione ed il suono ci rimanda ai fasti di generazioni passate. Ed è forse questo la naturale deriva dell’uomo su questa terra.

Comments

comments

A proposito dell'autore