Scroll Top
canzoni-quasi-fuori-moda-di-antonio-giagoni

“Canzoni quasi fuori moda” di Antonio Giagoni

Il primo EP solista del cantautore toscano Antonio Giagoni, intitolato “Canzoni ‘Quasi’ Fuori Moda”, si presenta come un viaggio emozionale attraverso le sfumature dell’amore e della società viste dagli occhi di un uomo sulla trentina. Composto da 5 tracce, questo lavoro rivela una narrazione autobiografica che si dipana tra melodie italiane e influenze della black music, abbracciando una varietà di stili che vanno da Ivan Graziani a Miles Davis.

Il concept dell’EP, strutturato come la prima parte di una storia personale, affronta tematiche che vanno dall’amore alla riflessione sulla società, dalla serata nei locali alle nottate trascorse a meditare su filosofie intime e delicate. Il processo creativo di Antonio Giagoni, intriso di notte e influenzato dalla pandemia, ha dato vita a un lavoro che cattura l’essenza di un audio diario di bordo.

L’EP “Canzoni ‘Quasi’ Fuori Moda” è un lavoro ricco e diversificato, che attraverso le sue tracce offre uno sguardo intimo e appassionato sulla complessità della vita e dell’amore.

Tremo è il brano d’apertura che affronta la paura dell’amore attraverso una vibrante chiave dance funk all’italiana. Unisce elementi folk alla Ivan Graziani con ritornelli morbidi e melodici che evocano suggestioni di Neffa. La traccia si presenta come una bolla di riflessione, consentendo una pausa nella frenetica vita quotidiana per meditare sull’inevitabilità dell’amore.

Con “Estate”, il cantautore dipinge una metafora di uno stato d’animo svuotato ma assetato di vita e relazioni umane. Muovendosi su linee funk con un ritornello accattivante, la canzone crea una sospensione emotiva che trasmette la complessità emotiva dell’artista.

Peter-Pan” è un inno alla sindrome socialmente poco accettata di rimanere ancorati al lato infantile. La traccia suggerisce che questa prospettiva possa fungere da scialuppa di salvataggio per evitare la monotonia e la routine, offrendo un’alternativa alla crescita convenzionale.

Apatico Innamorato” si avventura in territori musicali sconosciuti per l’artista. Con influenze elettroniche e trip hop, la traccia riflette sul conflitto interiore durante le scelte di vita, esplorando la tensione tra energie coinvolgenti e la necessità di silenzio.

Notte, il brano conclusivo dell’EP, celebra la notte, rievocando momenti trascorsi con musica, amici e conversazioni profonde. Il pezzo richiama gli anni ’70 e rende omaggio a Lucio Battisti con una linea di basso che evoca “Amarsi un po’”.

Spotify

https://open.spotify.com/intl-it/album/0dWUKxRrGmuWTZsruVcib8

Recent Posts
Clear Filters

Massimo Pericolo ha infiammato il palco del Rock in Roma reduce dal successo del suo ultimo album “Le Cose Cambiano”

La Bolla Tour della band torinese ha fatto tappa alla Cavea dell’Auditorium per il Roma Summer Fest facendo il tutto esaurito

Add Comment

Related Posts