Lo scorso 20 giugno all’ Init Club di Roma è andato in scena il Festival dedicato agli Anni Ottanta e al GlamRock, lo Zombies Love Heavy Metal. Sul palco si sono alternate 5 band cariche di energia. Ad aprire il festival I Pillow Fight che ci fanno ascoltare i brani da loro composti regalandoci la  loro hit Sex for free, carichi e matti al punto giusto un loro live è una garanzia. A seguire il palco è tutto per i divertenti Glamster Wicked che ci presentano i brani del loro album Piece of Cake come Fucker o la ballad Letters of Love affiancata dalla cover dei Twisted Sister I Wanna Rock che vede ospite Matteo voce dei Collateral Damage per poi concludere la loro performance invitando sul palco i Pillow Fight per il ritornello di Rockstar.

Si continua con gli Honey Bombs  e poi i BangOut che con il loro sound travolgono i presenti regalandoci brani originali e la cover dei Faster Pussicat. Dopo aver riscaldato l’atmosfera con le 4 band di apertura è il turno dei  17 Crash che fra coriandoli e profilattici ci regalano alcuni brani originali come Tattoo Girl affiancati dalla bellissima One More Reason degli L.A. Guns per poi concludere lo show invitando tutti sul palco per il loro brano originale di chiusura Rock’n’Roll.

Si ringrazia Spider Rock Promotion per l’organizzazione www.spiderrockpromotion.it

Comments

comments