La rassegna Villa Ada Incontra Il Mondo continua a portare alla ribalta artisti di grande notorietà, ed lo scorso 26 Giugno il palco è stato tutto per The King: Giuliano Palma.

Dal suo debutto sono passati ben 27 anni, 14 da quando ha lasciato la band con cui ha mosso i primi passi, i Casinò Royal, per dedicarsi ai suoi progetti da solista. Lo abbiamo visto duettare con artisti emergenti e grandi cantanti e lo abbiamo sentito riproporre, a suo modo, le canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana e non solo. Quest’inverno lo abbiamo visto sul piccolo schermo, nella trasmissione tv Zelig in 10 puntate della stagione. Il 26 Giugno Villa Ada è stata ben lieta di avere sul suo palco Giuliano Palma con la sua Band: Riccardo Gibertini alla tromba, Enrico Allavena al trombone, Marco Zaghi al sax, Fabio Merigo ed Eugenio Odasso alle chitarre, Matteo Pozzi al piano, Marcello Marson al basso e Nicola Roccamo alla batteria.

Accorsi numerosi in questa serata per essere catapultati lontano da ritmi rocksteady giamaicani e soul americano; abbiamo assistito ad uno show allegro, spensierato e coinvolgente. Sin dalle prime note, il pubblico ha iniziato a seguire il front man nelle esecuzioni dei brani. Da hit del passato di grandi interpreti, Testarda Io di Iva Zanicchi e Tutta Mia La Città di Equipe 84, da brani più recenti in collaborazione con altri artisti, 50mila con Nina Zilli e Un Grande Sole con Samuel Romano, agli inediti che lo hanno portato ad essere tanto amato ed acclamato dal pubblico: Se Ne Dicon Di Parole, Messico e Nuvole e Pensiero D’Amore.

Con questo sound reggae, pop e soul Palma ha trascinato il pubblico di Villa Ada in un’atmosfera serena e canterina. Ovunque volti sorridenti, ed è stata una bella serata il cui merito va a questo front man ed alla sua band che ci hanno regalato due ore di buona musica e allegria.

Ringraziamo l’organizzazione, Villa Ada per l’ospitalità e i singoli artisti!

www.villada.org

www.thebluebeaters.com/

Comments

comments