Eh sì, possiamo proprio dirlo, perché Max Gazzè ha portato la sua musica al parco Vulcanologico di San Venanzo, nel teatro naturale della colata lavica di venanzite. Il concerto, unica tappa umbra del “La matematica dei rami tour“, ha rappresentato l’evento principale della 13esima edizione del festival della musica d’autore “In… Canto d’Estate”.
Gazzè, il primo l’anno scorso a riprendere i concerti live, è stato tra i più attivi anche questa estate con il tour nel quale, accanto ai vecchi successi, ha presentato i nuovi brani (accompagnato da Max Dedo ai fiati, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre e Cristiano Micalizzi alla batteria). Special guest Greta Zuccoli, la cantante (conosciuta dal grande pubblico per la partecipazione, nella sezione nuove proposte, al Festival di Sanremo 2021 col brano Ogni cosa sa di te) che ha preso parte a “Vero Amore”, ultimo singolo del cantautore romano, e che ha anche avuto il compito di aprire la serata.

Comments

comments