Il prossimo 12 dicembre il grandissimo Frank Sinatra avrebbe compiuto ben 100 anni e così, Tony Hadley, frontman degli Spandau Ballet, ha pensato bene di rendergli omaggio con una serata davvero speciale, all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Negli ultimi tempi, Hadley è tornato sempre più spesso e sempre più volentieri in Italia, per concerti, promozioni cinematografiche del film dedicato al suo storico gruppo e adesso, anche per questa incredibile serata dedicata a The Voice.
Il parterre della sala Santa Cecilia dell’Auditorium era affollatissimo e non sono mancati i volti noti, tra cui, in prima fila, l’anchorman nazional popolare Pippo Baudo.
A dirigere la numerosa orchestra presente sul palco, il Maestro Gerardo Di Lella, il quale ha accolto con tanto entusiasmo il cantante inglese che ha presentato una scaletta di pezzi famosi e meravigliosi, ricordando con grande eleganza Frank Sinatra. Giusto per citare qualche brano della serata:

Fly Me To The Moon, For Once In My Life, That’s life, Come Fly With Me, The Best Is Yet To Come, The Lady Is A Tramp e poi My Way, New York, New York e I’ve Got You Under My Skin.

 

Comments

comments