Di cantautrici come LP (all’anagrafe Laura Pergolizzi) se ne riconoscono davvero poche al mondo. Lei è un’artista unica nel suo genere, con una voce così potente che viene da chiedersi come faccia a starci tutta in un corpo così esile e leggiadro.

Ieri sera LP ha incantato Pavia, in una fresca sera d’estate cittadina, sotto un cielo di stelle che fino a qualche ora prima minacciava pioggia. La Corte del Castello Visconteo è stata la cornice perfetta di uno show emozionante, nel quale l’energia della cantautrice italoamericana l’ha fatta da padrona. Fin dalle prime note di “Up against me” il pubblico è stato letteralmente catturato dalla voce graffiante di Laura che, imbracciando la sua chitarra, ha dato il via allo spettacolo.

Lo show proposto in queste nuove date italiane, leggermente diverso da quello dello scorso anno, vede Laura imbracciare spesso il suo inseparabile ukulele e trascinare il suo pubblico come un pifferaio magico con il suo iconico fischio, sul ritmo incalzante delle chitarre e delle percussioni. Tra le canzoni in scaletta alcune dell’album “Lost on you” del 2016, vecchi brani ma anche nuove canzoni che saranno incluse nel prossimo disco in uscita non prima di fine anno.

Nell’ora e mezza di show si è spesso fatta molta fatica a rimanere seduti in platea ma l’affetto del pubblico è comunque arrivato forte e chiaro sul palco, tanto da portare LP a scendere tra le prime file per ben due volte e condividere con i fan i momenti più intensi dello spettacolo.

Sulle note di Lost On You, al minimo cenno la folla si è concentrata sotto il palco, in una grande festa di gioia e colori. Un coro di voci e di mani tese ad abbracciare virtualmente la cantante e la sua band. Dopo i saluti finali, la sorpresa di un ultimo brano voce/ukulele per chiudere in bellezza una serata magica come non se ne vedevano da un pezzo a Pavia.

Scaletta LP – Iride Fraschini Music Festival:

Show Intro
Up against me
Thightrope
Other People
Muddy Waters
Into the Wild
Death Valley
Girls Go Wild
Dreamer
Recovery
No Witness
When we’re high
Suspicion
Strange
Levitator Intro
Levitator
Free to love
Lost On You

Comments

comments