Si sa: quando uno (o una) è artista è artista a 360 gradi! Così succede che tanti cantanti rock e non solo, decidano di dedicarsi al cinema e approdare sul grande schermo con ruoli più o meno importanti. Alcuni ci hanno preso gusto, mentre per altri è rimasta una finestra, anche di alto livello, nella propria carriera artistica.

Quello che è sicuro è che spesso grandi artisti sono anche grandi performer, e per essere grandi performer di solito bisogna anche essere un po’ attori (almeno che non sei Bruce Springsteen che ti schiaffa lì se stesso senza ritegno).

Ecco, quindi, 10 cantanti rock diventati attori!

1. Elvis

Diciamocelo. Elvis è il Gianni Morandi americano.

Un’eresia, direte voi! Ma se vi fermate un attimo e ci riflettete sopra, quale cantante italiano che ha fatto un sacco di film chi vi viene in mente? Sì lo so che è nato dopo. Sì lo so che fa un altro genere di musica. Sì lo so… vabbè non c’entra niente: avete ragione voi.

Il Re del rock ‘n roll, comunque, ha iniziato a fare film appena due anni dopo il debutto nel mondo della musica e non si è più fermato. Pensate che alcuni americani consideravano Elvis un depravato a causa delle sue tipiche movenze! Pensate quanti eredi di questi perbenisti  saranno stati sposati da un Elvis qualsiasi in una cappella a Las Vegas! Si chiama Karma!

2. Bjork

Inizialmente era girata la voce che Bjork avrebbe composto la colonna sonora di Dancer in the Dark di Lars Von Trier. Quando si è invece saputo che avrebbe interpretato la protagonista del film, molti hanno pensato che non sarebbe stata in grado di reggere un ruolo così drammatico, conoscendo la tipica leggerezza che caratterizza i film del regista.

E invece la cantante islandese ha stupito tutti e si è portata a casa anche il premio come migliore attrice al festival di Cannes.

3. Tom Waits

Altro artista che si è innamorato della recitazione è Tom Waits che negli anni ha collaborato con grandi registi come Terry Gilliam, Jim Jarmusch e Francis Ford Coppola con il quale ha in comune quasi tutta la filmografia.

In Italia, è anche apparso nella Tigre e la Neve di Roberto Benigni che aveva conosciuto durante le riprese di Down By Law di Jim Jarmusch

4. David Bowie

Trasformista nella musica così come nel cinema, David Bowie ha iniziato a recitare ben prima di diventare famoso. Alla fine degli anni ’70 a Londra, infatti, esisteva un bravo mimo che sarebbe diventato uno dei più grandi nomi della musica di tutti i tempi.

Memorabile (per noi nati negli anni ’80) la sua interpretazione del re dei goblin in Labyrinth, film fantasy del creatore dei Mappet diventato un cult negli anni, anche per la presenza di questo cattivo così affascinante!

5. Courtney Love

La cantante delle Hole ha iniziato la sua carriera da attrice con una parte da non protagonista in Sid & Nancy, anche se aveva fatto l’audizione per il ruolo da protagonista. Ci ha poi riprovato fino ad arrivare al ruolo della moglie eroinomane (ehm) del protagonista nel film Larry Flynt – Oltre lo Scandalo che le è valso una nomination ai Golden Globes.

[gossipmodeon]Nelle mie ricerche sappiate che ho scoperto che: 1. la madre era una psicoterapeuta (ottimo lavoro!); 2. È cresciuta in una comune Hippy; 3. È stata quattro anni con Edward Norton!! [gossipmodeoff]

6. Bob Geldof

La carriera da attore di Bob Geldof inizia e finisce con The Wall – il film, realizzato da Alan Parker come opera visiva del capolavoro dei Pink Floyd. Bob Geldof interpreta il protagonista Pink, che in un vortice di immagini, rievoca i momenti chiave della propria esistenza, passando dai ricordi del padre morto in guerra ad una critica alla società moderna.

7. Alanis Morissette

Vi giuro che non la metterò ogni volta in lista, ma questa volta merita per l’importanza del ruolo che ha ricoperto nel film Dogma: Dio!

Inizialmente aveva rifiutato il ruolo che poi invece ha accettato. Si vede che poi ci ha preso gusto dato che ha recitato in diverse puntate della serie Weeds. Comunque ora ha smesso.

8. Tina Turner

Tina Turner ha debuttato sul grande schermo nel 1975 grazie all’opera rock degli Who Tommy, dove interpretava The Acid Queen, la regina dell’LSD.

Il ruolo che il grande pubblico ricorda, però, è quello al fianco di Mel Gibson in Mad Max – Oltre la sfera del tuono, terzo della film della serie che visto un grande ritorno nel 2015. Vi ricordate la canzone We Don’t Need Another Hero? Ecco, è nella colonna sonora di questo film!

9. Lenny Kravitz

Diciamocelo, quello di Lenny Kravitz è uno dei ruoli più belli in Hunger Games. Interpreta, infatti, Cinna lo stilista di Katniss Everdeen, la protagonista interpretata da Jennifer Lawrence, per la quale crea abiti di scena mozzafiato che aiutano a far crescere la sua popolarità.

Nel corso della storia acquisisce un ruolo sempre più importante diventando uno dei personaggi che più rimane impresso. Bravo Lenny! Ottima interpretazione.

10. Jared Leto

Sì è vero: ha iniziato la propria carriera come attore e ha formato i 30 seconds to mars qualche anno dopo, ma da allora ha continuato a portare avanti in parallelo entrambe le carriere con grande successo. Quindi, ce lo facciamo entrare… anche perché mi serviva il decimo!

La carriera di attore di Jared Leto è infinita. Ha iniziato con piccoli ruoli in grandi film, come Fight Club, Ragazze Interrotte e La Sottile Linea Rossa. La vera notorietà arriva con American Psycho e Requiem for a Dream e da allora ha continuato ad alternare le sue due carriere artistiche fino all’oscar come migliore non protagonista per il toccante ruolo in Dallas Buyers Club.

 

Voi? Ne conoscete altri? No le serie Tv non valgono che per quello ci sarà un elenco a parte!

Comments

comments

A proposito dell'autore