Jailbreak strapieno per il concerto Carnevanal dei Prophilax.
Dopo la tappa sold out dello scorso Natale, il gruppo romano non ha deluso neanche questa volta tutti gli appassionati, presentando quasi tre ore di spettacolo ininterrotto. Riflessioni goliardiche, crude e ciniche sulla societa’ di oggi, senza prendersi troppo sul serio, con un ottima esecuzione musicale di un rock progressive suonato magistralmente.
Fabio Pinci cantautore e Ludovico Piccinini chitarra elettrica, sono i fondatori del gruppo, mattatori sul palco delle loro vite vissute tra i concerti in giro in tutta Italia, suonando successi storici alternati alle ultime uscite degli album dei Prophilax, che vantano piu’ di 25 anni di carriera goduta al massimo. Fondamentale il supporto del resto del gruppo formato da: David Folchitto batteria- Viola Milano basso – Gloria Hole cori – Madame Lonkù cori.

100 Decibel ringrazia il Jailbreak per l’ospitalita’.

Comments

comments