Da oggi “Oro”, primo singolo deglla band bolognese Zois cantato insieme all’autore Mango, disponibile in digitale 

Guarda il videoclip su TV sorrisi e canzoni

Esce oggi  il brano “Oro”, rifacimento della nota canzone di Mango, della band bolognese Zois. Mango ha accompagnato gli Zois nel loro debutto cantando la nuova versione di uno dei suoi classici e comparendo nel videoclip del brano. La rivisitazione del celebre pezzo dell’artista lucano è da oggi disponibile in digitale e su Youtube. Il brano anticipa il primo album della band che uscirà a settembre, il lavoro conterrà dieci inediti, più la cover, e un brano scritto con l’autore da poco scomparso.

“Una grande canzone è come la luce: contiene in sé tutti i colori, ma dona ad ogni oggetto che illumina un colore diverso, quello della frequenza che quell’oggetto riflette.Quando “Oro” ha attraversato l’oggetto Zois ha proiettato una nuova frequenza, distante dall’originale, ma parte dello stesso spettro.

Ad un primo ascolto sembra quasi un altro brano, non solo per le sonorità, decisamente più rock ed elettroniche, ma proprio per la vibrazione che trasmette. Eppure è sempre Oro e la voce di Mango si incastra perfettamente nel nuovo mosaico.Più che fare una riscrittura o una reinterpretazione, Zois ha ingrandito un particolare, ha amplificato un rumore di fondo che era già presente: quello che racconta la natura seducente del desiderio, ma anche il suo lato morboso, che è tanto più forte quanto più si è distanti da ciò che si ama, che esiste solo se non si realizza, che diventa distorsione e sintetizzatori.”

Gli Zois ricordano con queste parole il cantautore :

“L’incontro con Pino è stato folgorante. Quando ha sentito la nostra versione di Oro ha voluto incontrarci a casa sua, a Milano.Noi siamo arrivati in punta di piedi, timorosi di conoscere un mostro sacro, ma la tensione si è sciolta non appena abbiamo varcato la soglia di casa sua perché ci ha accolti con un abbraccio e con il calore che si riserva ai vecchi amici. Incontrarlo è stato incredibile e ancora più incredibile è stata la sua curiosità di conoscerci, di sapere tutto di noi e di aiutarci con tutto se stesso. Per lui era normale, perché Pino, prima di essere un grande artista, era una grande persona. Era un uomo libero e curioso di conoscere il mondo e di aprirsi ad esso senza pregiudizi e senza schemi mentali, con un entusiasmo fuori dal comune.”

Zois nasce a Bologna dall’incontro tra Valentina Gerometta e Stefano di Chio, musicisti attivi  in più progetti. A loro si uniscono, per la registrazione del loro primo disco, in uscita a settembre per l’etichetta discograficaLullaBit,  Alessandro Betti e Ivano Zanotti.

Il videoclip di “Oro” è stato realizzato dall’etichetta discografica LullaBit.

 

I nostril canali:

FACEBOOK ZOIS

FACEBOOK LULLABIT

www.zoismusic.com

www.lullabit.com

Comments

comments