Annunciata la scaletta del One Day Music, il Primo Maggio più lungo d’Italia: a Catania un cast internazionale su due diversi palchi per 24 ore no stop

24 ore consecutive in contemporanea su due diverse arene in una scenografia mozzafiato tra l’Etna e il mare: è il One Day Music di Catania, dal 2009 uno degli eventi di riferimento per la musica italiana. Dalle 11 di mattina del Primo Maggio, sulla Playa di Catania sono attesi oltre 25.000 spettatori per una maratona no stop di musica drum and bass, rap, reggae, electro e house. In scaletta alcuni degli artisti più importanti della scena nazionale e internazionale: da Ben Klock a Nitro, Da Maceo Plex a Dixon, da Black Sun Empire a L’Elfo.

 

 È il One Day Music di Catania il Primo Maggio più lungo e sorprendente d’Italia. Alle pendici dell’Etna, sulla Playa di Catania, 24 ore ininterrotte di musica con i nomi di punta del panorama internazionale e nazionale in ambito techno, rap, reggae, house, drum and bass, trap. Una maratona no stop, tutta da ballare, che dal 2009 è diventata uno degli eventi di riferimento per la musica italiana, con oltre 25.000 spettatori attesi.

Con due diversi palchi allestiti all’Area Concerti Lido Azzurro, la Sundance Arena e la Spring Arena, che suoneranno in contemporanea per tutta la durata del festival, il divertimento sarà assicurato dalle 11 del mattino di mercoledì 1 maggio fino all’alba del 2 maggio.

La scaletta del Festival presenta più di 30 musicisti divisi su due diversi palchi. La Sundance Arena, dedicata alla musica house/techno, vedrà alcuni degli esponenti più importanti del genere a livello mondiale: i tedeschi Ben Klock, Dixon Roman Flügel, rappresentanti diversi ed eterogenei del fervore che da diversi decenni anima i club di musica elettronica in Europa; lo statunitense Maceo Plex, DJ e produttore discografico con all’attivo circa 50 ep in ambito techno, electro e house; il DJ italiano Manuel De La Mare, premiato da Beatport come “Best Remixer” e nominato come “Best Deep House” e “Best Techno Artist”; ed infine la promessa made in Sicily Phunkadelica, reduce da una recente uscita sull’etichetta “Innervisions”.

Nella Spring Arena troveranno spazio i musicisti appartenenti agli altri generi, con ospiti italiani e internazionali tra i più importanti del momento. Per gli appassionati di rap e di trap nostrana, si esibiranno il due volte disco d’oro Nitro, la popolare crew romana Dark Polo Gang, il giovane astro nascente Junior Cally, l’eclettico Ketama 126, l’idolo di casa L’Elfo e i palermitani Stokka and Madbuddy feat. Roc Beats aka Dj Shocca, impegnati nel loro tour d’addioL’inglese David Rodigan porterà la sua pluridecennale esperienza nel reggae, mentre il trio olandese Black Sun Empire sarà il principale interprete della drum and bass.

Ecco nel dettaglio le scalette delle due arene:

SUNDANCE ARENA

11.00 Jacob B2B, Andrea Sardo

13.00 Nunzio Borino

14.15 Allen & Filix

15.30 Phunkadelica

16.30 Roman Flügel

18.00 Dixon

20.00 Maceo Plex

22.00 Ben Klock

00.00 Manuel De La Mare

01.00 Sandro Inturri B2B Re-Birth

SPRING ARENA

11.00 Sycanroots

11.40 Reggae Connection

12.20 Don Mimì

13.00 Vulkano Crew

13.40 Dj Bronx

14.20 Sicily Rebellious Reunion

15.00 Rodigan

16.30 Halfhead

16.50 Don Said W / John Lui

17.30 Stokka & Madbuddy feat. Roc Beats aka Dj Shocca

18.20 Cipo

18.40 L’Elfo

19.20 Junior Cally

20.00 Ketama 126

20.40 Nitro

21.40 Dark Polo Gang

22.20 Stonic

23.10 Burnout Crew

23.40 Black Sun Empire W / Multiplex MC

1.10 Burnout Crew

Grazie alla rilevanza internazionale degli artisti in scaletta, alla magia della splendida location e alla formula del “tutto in un giorno”, il One Day Music Festival si configura non solo come il più lungo concerto del Primo Maggio in Italia, ma anche come uno dei più spettacolari. Un evento unico nel suo genere con decine di musicisti provenienti da contesti artistici e geografici diversi riuniti in un gigantesco box musicale.

Emozioni e divertimento, dal giorno alla notte, senza fermarsi mai.

Per tutti gli aggiornamenti sull’evento basta seguire il One Day Music sul sito del festival, su Facebook e su Instagram.

Comments

comments