Niccolò Fabi ha fatto tappa in Umbria, ad Acquasparta, col suo tour estivo, ospite della rassegna Orizzonti Nuovi – L’Arte che Ispira.
Nonostante la serata settembrina sia stata resa ancora più “fresca” dall’obbligato distanziamento tra gli spettatori (e tra questi e gli artisti), la capacità del cantautore romano di creare subito un contatto col pubblico (il suo pubblico) ha reso la serata intima e calda.
Fabi, accompagnato dalla band composta da amici storici (Roberto “Bob” Angelini, Pier Cortese, Daniele “Mr Coffe” Rossi, Alberto Bianco e Filippo Cornaglia) ha offerto al pubblico una generosa esibizione, con una ricca scaletta nella quale non sono ovviamente mancati i suoi successi più amati.

Scaletta:
Evaporare
Una somma di piccole cose
Filosofia agricola
È non è
Elementare
Il primo della lista
La promessa
Amori con le ali
Una buona idea
Diventi inventi
Te lo ricordi (Pier Cortese)
Condor (Roberto Anglini)
Fantastico (Alberto Bianco e Niccolò Fabi)
Io sono l’altro
Ecco
Vince chi molla
Una mano sugli occhi
Costruire
Scotta
– – –
Facciamo finta
Il negozio d’antiquariato
Lasciarsi un giorno a Roma

Comments

comments