Si sa che tre è il numero perfetto, ma non è stato questo a rendere speciale la terza tappa dello “Shugar Rush” tour di Nic Cester in compagnia della sua nuova super band tutta italiana The Milano Elettrica che, ieri sera (domenica 18 febbraio 2018), ha registrato sold out alla Santeria Social Club di Milano. Ricondiamo che il tour era partito giovedì 15 febbraio dal Monk di Roma passando la sera successiva dal Locomotiv Club di Bologna.

Dicevamo sold out, e in effetti in tanti sono accorsi ieri sera alla Santeria, ben oltre la capacità della sala concerti, e per coloro che purtroppo non sono riusciti ad assicurarsi un titolo per poter accedere alla sala ci hanno pensato Nic e soci improvvisando un’esibizione in acustico davanti al bancone del bar e in mezzo ai tavoli.
Che Nic e soci qui a Milano si sentano a casa non è difficile immaginarlo, ma per chi non lo avesse capito a volerglielo ribadire è lo stesso Nic nel suo italiano fluente, incrociando gli sguardi dei tantissimi amici presenti in sala, molti dei quali giunti da Como dove ormai risiede da tempo.
La scaletta della serata ha ovviamente passato in rassegna i pezzi dell’album da cui il tour prende il nome. In mezzo a pezzi nuovi, resi inconfondibili dalla miscela tra il potente timbro vocale e le sonorità impresse dai più bravi musicisti della scena Indie Rock italiana, Sergio Carnevale (Bluvertigo), Daniel Plentz (Selton) e Roberto Dragonetti solo per citarne alcuni, trova spazio un rifacimento di un pezzo dei Jet a cui possiamo immaginare Nic particolarmente legato, Shine On, riproposto con l’adattamento in italiano fatto da Mogol.
Si, la serata non è stata una prima, ma ci ha lasciato delle emozioni che non vediamo l’ora di replicare.

NIC CESTER AND THE MILANO ELETTRICA
Set List domenica 18 febbraio 2018 – Milano

1. PIERO UMILIANI
2. EYES ON THE ORIZON
3. STRANGE DREAMS
4. LITTLE THINGS
5. SUGAR RUSH
6. WHO YOU THINK YOU ARE
7. PSICHEBELLO
8. HARD TIMES
9. SHINE ON
10. TOP OF THE WORLD
11. GOD KNOWS
12. NOT FOOLING
13. WALK ON
——————————————————————————————–
14. THE MEETERS
15. NEON LIGHTS

Comments

comments