14 ottobre 2015: “Penso a quanta importanza ha nella mia vita l’amore in tutte le sue declinazioni e la lotta profonda di liberazione che l’anima. Penso alle mie amiche che attraversano la crisi economica con me, alle ragazze della mia generazione. Penso all’energia con cui ci affanniamo a costruire qualcosa che nemmeno comprendiamo, con la sensazione che i risultati non li vedremo mai. Così ho scritto “La Terza Guerra” una performance e un disco che mette in scena tutte le storie che ho incontrato e vissuto in questi anni.” Non poteva esserci introduzione migliore che le parole di Mimosa, all’anagrafe Mimosa Campironi, artista poliedrica (attrice, musicista e cantante) per presentare il suo album d’esordio, “La Terza Guerra” uscito il 25 settembre per Gas Vintage Records, prodotto artisticamente da Leo Pari e per descrivere la serata in cui lo presenta al suo pubblico, ospitata all’interno del locale Le Mura di Roma.

Nella doppia veste di attrice e cantante ha partecipato alla Mostra del Cinema di Venezia conclusa da poco come co-protagonista del film cult “Pecore in Erba”, e si è esibita come cantante all’Hotel Excelsior. Scelta da Mtv come Artista del Mese (per il video “Terza Guerra”), Mimosa ha già ricevuto ottime recensioni da una importante parte della stampa italiana. È stata “Giulietta” per Gigi Proietti, è stata “Elisa” per Davide Toffolo, ed è stata tante donne in diversi ruoli, per il teatro, per il cinema e per la tv. Ora queste donne le presenta in forma musicale, con le parole delle sue canzoni accompagnate dalle melodie che le rendono ancor più affascinanti. Le protagoniste del suo album sono infatti le donne, raccontate in diverse sfaccettature: donne che lottano con l’arma dell’amore (“Terza Guerra”), donne che amano troppo (“Voglio Avvelenarmi un po’”) o che sbagliano a scegliere l’uomo da amare (“Il Ragazzo Sbagliato”), donne che vengono uccise (“Fakhita”) o sfigurate (“Non Ero io”), donne che perdono un padre (“Fame D’Aria”) e donne che rappresentano il nostro futuro e che si preparano alla terza guerra mondiale, ma affrontandola con l’arma di “costruzione di massa” più forte di tutte, l’amore.

Sul palco de Le Mura, visibilmente emozionata, sostenuta con grande affetto dal suo pubblico che ha riempito la sala, Mimosa è stata accompagnata da Simone De Filippis ai synth e da Stefano Conigliaro alla batteria, ospite Leo Pari.

Le date del tour in continuo aggiornamento:

23 ottobre 2015 FERMO, Locanda San Rocco
31 ottobre 2015 TORINO, Officine Corsare
13 novembre 2015 LUNANO (Pu), Enoteca di Lunano
14 novembre 2015 PERUGIA, Marla
26 novembre 2015 MILANO, Arci Ohibò
27 novembre 2015 REGGIO EMILIA, Dinamo
10 dicembre 2015 BOLOGNA, Cortile Caffè
11 dicembre 2015 CARPI (Mo), BalaLaika
12 dicembre 2015 TRENTO, Bookique
18 dicembre 2015 EBOLI (Sa), Boatt
19 dicembre 2015 CAULONIA (Rc), El Ombligo de la Luna
20 dicembre 2015 BARCELLONA POZZO DI GOTTO (Me), Marius
21 dicembre 2015 MESSINA, Retronouveau
22 gennaio 2016 MONTELUPO FIORENTINO (Fi), Tesla
29 gennaio 2016 RIETI, Depero
30 gennaio 2016 FORLINPOPOLI (Fc), Bevitori Longevi
05 febbraio 2016 ROMA, Na Cosetta
19 febbraio 2016 SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA (Te), Dejavu
26 febbraio 2016 BENEVENTO, Morgana
27 febbraio 2016 LONGOBARDI (Cz), Casa delle Culture

Ringraziamo Mimosa e Le Mura per l’accoglienza e la disponibilità.

Per saperne di più:

Web Site: http://mimosacampironi.it/

Facebook: http://www.facebook.com/mimosacampironiofficial

YouTube: http://www.youtube.com/MimosaCampironiVideo

Twitter: https://twitter.com/MimosaCampironi

Le Mura: http://www.lemuramusicbar.com/

 

Comments

comments