I Marlene Kuntz celebrano il trentesimo anno di attività alla loro maniera, la migliore, ovvero con la musica. Sono infatti in giro per il paese col loro 30:20:10 MKTour, tour che ha toccato anche l’Umbria con la data dell’AFTERLIFE di Perugia. Il concerto della band piemontese ha ripagato le aspettative del pubblico con un bellissimo concerto, impreziosito da videoproiezioni e luci molto curate, diviso in due set, uno acustico, che ha avuto forse il suo apice con Bella Ciao, e uno elettrico con largo spazio ai brani di Ho ucciso paranoia, album anch’esso a un compleanno, il ventesimo, importante, per poi proseguire in un finale ancora più coinvolgente, aperto con quello che ormai è uno dei cavalli di battaglia del gruppo, la cover del capolavoro della PFM Impressioni di settembre.

 Scaletta:
(set acustico)
 Lieve
 Ti giro intorno
 Notte
 La lira di Narciso
 Osja
 Bella Ciao
 L’artista
 Sapore di Miele
 Fantasmi
 Musa

(set elettrico)
 L’odio migliore
 L’abitudine
 Le putte
 Infinità
 Una canzone arresa
 Questo e altro
 Ineluttabile
 Lamento dello sbronzo
 In delirio
 Un sollievo

 Impressioni di settembre
 Il Genio
 La canzone che scrivo per te
 Bellezza
 A fior di pelle
 Nuotando nell’aria
 Sonica

 

Comments

comments