Sabato 18 giugno Levante si è esibita a Milano in occasione di All You Need Is Pop, celebrazione per i 40 anni di attività di Radio Popolare.

Alla luce dello show tenutosi all’Alcatraz di Milano a marzo (in cui l’artista di casa Inri aveva avuto come ospite sul palco, tra gli altri, Max Gazzè), le aspettative erano davvero altissime e non sono state disattese.

La serata si apre all’interno di una cornice rasserenante, un parco immerso nel verde nel quale si intravedono gli occhi emozionati del pubblico che spinge sulle transenne e attende lei. Ed ecco apparire Levante, con tutta l’energia di cui è capace ed un sorriso che abbraccia per intero il suo pubblico. L’artista torinese, di origini siciliane, è stata in grado di stupire fan vecchi e nuovi regalando un altro live strepitoso che non fa che confermarla come una delle stelle più brillanti del panorama musicale italiano. Attraversando la propria produzione discografica (due album in studio entrambi ben valorizzati nella dimensione live), regala uno spettacolo impeccabile: voce strepitosa, supportata da riff coinvolgenti di chitarra elettrica ed una sezione ritmica perfetta (che spicca soprattutto in pezzi più orecchiabili come la fortunata Le lacrime non macchiano), ma anche una grande sensibilità, quella di una artista che con la propria musica sa mostrare la propria anima. Eccola brillare in occasione di pezzi particolarmente intimistici, primo fra tutti l’emozionante Finché morte non ci separi, ma anche nella continua ricerca dell’artista di contatto con il proprio pubblico che la ama, e che lei stessa ama con la stessa intensità. Non può mancare poi il pezzo che l’ha fatta conoscere in tutta la Penisola, quell’Alfonso che chiunque, almeno una volta, ha canticchiato sotto la doccia, intonato a gran voce da tutti i presenti.

Ricordiamo che Levante è attesa a Roma il prossimo 30 giugno nella bellissima cornice naturale di Villa Ada: vi consigliamo di non perdervela!

Comments

comments