LEONARDO ANGELUCCI

CONTINUA IL RICCO TOUR DI PRESENTAZIONE DI

QUESTO FRASTUONO IMMENSO”

Il prossimo appuntamento a Roma, l’11 gennaio

CALENDARIO DEI CONCERTI

11/01 Le Mura – ROMA – (In apertura suoneranno i Wet Floor)

13/01 Sottoscala 9 – Latina

18/01 Km Sclero – Stornarella (Fg)

19/01 Undercover Caffe’ Letterario – Martina Franca (Ta)

20/01 Buatt – Eboli (Sa)

26/01 Irish Cafe’ – Pianola (Aq)

01/02 Circolo Agora’ – Cusano Milanino (Milano) – With Wet Floor

15/02 Satyricon – Alatri (Fr)

29/03 Open Space – Potenza

30/03 Fabbrica 102 – Palermo

Continua il ricco tour di presentazione di “QUESTO FRASTUONO IMMENSO” l’album d’esordio di Leonardo Angelucci, uscito il 19 ottobre per Alka Record Label. Cantautore romano, chitarrista, frontman dei Lateral Blast e collaboratore di Daniele Coccia Paifelman (Il Muro del Canto) nel suo progetto solista, Leonardo racconta con pungente sincerità i sentimenti di un’intera generazione.

“Questo frastuono immenso” parla della capacità di amare ed essere felici, della linea di confine tra amore e amicizia, del desiderio di possedere il bene e di tenere a debita distanza il male, del bisogno di distrarsi e della fatica a lasciarsi andare. A legare ulteriormente le dieci tracce dell’album, una spiccata attenzione alle sonorità, che vanno dal pop-rock alle sonorità sixties, dal folk al reggae, passando per il punk e ritmi calypso.

“Questo frastuono immenso” è stato prodotto artisticamente da Manuele Fusaroli, artigiano del suono, musicista e noto produttore (The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Nada, Luca Carboni, Motta, Nobraino, Le luci della centrale elettrica), insieme allo staff di Massaga Produzioni. Vede la partecipazione di artisti come Simone “Bujumannu” Pireddu dei Train to Roots e Daniele Coccia Paifelman de Il Muro del Canto.

Comments

comments