Foto di Marta Bandino gentilmente concesse da ghigliottina.info

Uno straordinario Giovanni Truppi conquista il pubblico di Villa Ada a Roma. Ieri sera (26 giugno 2019) il concerto del cantautore napoletano, trapiantato a Roma da 8 anni, è stato un mix di passione ed energia.

Truppi, in un’intervista pre live, aveva preannunciato un “concerto corale che rifletterà tutte le stratificazioni e le sfumature presenti negli arrangiamenti del mio nuovo disco Poesia e Civiltà”. Ebbene, l’artista è riuscito nel suo intento. L’esibizione nell’isolotto di Villa Ada ne è stata la conferma.

Il viaggio tra i nuovi e i vecchi brani, la band di 6 elementi (che ha ringraziato più volte nel corso del live), il suo pianoforte “homemade” davvero caratteristico: la serata è volata via in un attimo e l’entusiasmo del pubblico presente traspariva da tutti i pori. Truppi è sempre più vicino al grande pubblico e, siamo onesti, lo meriterebbe davvero!

Bravo Giovanni.

Foto di Marta Bandino gentilmente concesse da ghigliottina.info

Comments

comments