È stata una serata tutta al femminile quella che, al Riverock Festival, ha visto ospiti sul palco della Lyrick Arena di Assisi Joan as a Police Woman e Cristina Donà e Ginevra Di Marco.
L’eclettica polistrumentista americana, nell’ultima data italiana del suo Joanthology Solo Tour (ma tornerà in autunno), a un anno dalla pubblicazione di Damned Devotion, ha presentato al pubblico il nuovo album Joanthology che, contiene brani inediti, oltre a essere una raccolta dei suoi principali successi. Joan Wasser, alternandosi tra pianoforte e chitarra, ha stregato il pubblico con la propria classe ed originalità.
Prima di lei hanno era stato il turno di due importanti e carismatiche voci del panorama rock e cantautorale italiano. Dopo alcuni concerti insieme lo scorso anno, Cristina Donà e Ginevra Di Marco devono infatti aver particolarmente apprezzato la collaborazione, al punto da da realizzare insieme un album e questo nuovo tour. Il concerto offerto al pubblico di Assisi è risultato molto coinvolgente e l’intesa artistica tra le due cantanti evidente e palpabile. Ad accompagnarle sul palco Francesco Magnelli (CSI, marito di Ginevra) alle tastiere, Andrea Salvadori e Saverio Lanza alla chitarra e Luca Ragazzo alla batteria.

Joan as a Police Woman

Cristina Donà – Ginevra Di Marco

Il Riverock Festival è stato promosso da Associazione Culturale Riverock, in collaborazione con Zona Franca Spettacolo e realizzato con il patrocinio ed il sostegno della Città di Assisi e il patrocinio della Provincia di Perugia.

 

 

Comments

comments