In occasione dell’uscita del loro nuovo lavoro S.P.A.C.E. i Calibro 35 si sono rimessi in viaggio per l’Italia e sono passati a farlo conoscere anche a noi che l’altra sera eravamo al Quirinetta di Roma.

I Calibro 35 possono sembrare di base un gruppo potenzialmente caro agli affezionati dei film polizieschi e del sapore delle loro colonne sonore anni Sessanta e Settanta, ma sono chiaramente ben più di questo, e provare a descriverli diventa decisamente più complesso. Sentirli dal vivo vuol dire trovare queste parole che in maniera del tutto casuale poterbbero parlare di atmosfere e spazi paralleli, funk, organi distorti, fiati che si susseguono in una gamma infinita di variazioni … tante sfumature e allo stesso tempo tantissima coesione sia dal punto di vista stilistico che artistico. Vi abbiamo confuso ancora di più? Allora lanciamo un appello: andateli a vedere il prima possibile perché non ve ne pentirete, tutto il resto sono chiacchiere per chi, come noi, si commuove (neanche in senso troppo figurato) ogni volta che tanta qualità abbraccia una visione estremamente valida della musica. Per non farci mancare nessuna voce dal vocabolario, in apertura ci sono stati i Solki, band psych-pop-punk-rock.

Qui di seguito le prossime date dei Calibro 35 in Italia, alle quali poi ne seguiranno altre in Europa per il 2016 (tutti i dettagli sul loro sito http://www.calibro35.net):

29 novembre SMAV (Santa Maria a Vico), Caserta, Italy

2 Dicembre Circolo Magnolia, Segrate, Italy

3 Dicembre Vinile, Vicenza, Italy

4 Dicembre Deposito Giordani, Pordenone, Italy

5 Dicembre Bronson, Ravenna, Italy

Comments

comments