Si è aperto il 10 Maggio nella splendida cornice dell’Auditorium Parco della Musica di Roma l’attesissimo tour di Giusy Ferreri Hits.

Un tour voluto della cantautrice per far rivivere al suo pubblico quattordici anni di carriera, presentato in anteprima il 10 maggio, per l’appunto a Roma, e il 12 Maggio al Teatro Nazionale di Milano.

Hits è una raccolta del mondo musicale di Giusy Ferreri, dal 2008 al 2015, composta da diciassette brani con l’aggiunta dai tre inediti Prometto di sbagliare, Come un’ora fa e Volevo te più la collaborazione con Baby K in Roma-Bangkok.

Non è solo una raccolta ma una vera e propria autobiografia in musica, un susseguirsi di grandi successi e collaborazioni con pesi massimi dal cantautorato italiano come Bungaro per la meravigliosa Il mare immenso o Tiziano Ferro con Non ti scordar mai di me, Stai fermo lì e L’amore e Basta!.

Tutto a coronare una carriera arricchita da X-Factor e Sanremo e premiata da tre dischi di platino per l’album Non ti scordar mai di me, cinque dischi di platino per Gaetana e ben sei dischi di platino per il singolo Roma-Bangkok.

Iniziato con Volevo te e concluso con il suo più grande successo Non ti scordar mai di me, tutto il concerto è stato caratterizzato da un’esplosione di musica ed energia, come testimonia la cover di Rino Gaetano Ma il cielo è sempre più blu, e accompagnato dalla vocalità unica e potente della Ferreri.

Da Novembre a La scala, scritta d Linda Perry già autrice di Celine Dion e Cristina Aguilera, dalla sua Il mare verticale a Déjàvu scritta da Enrico Ruggeri, per finire con Prometto di sbagliare e Ti porto a cena con me.

Un live di oltre due ore, per un totale di venti canzoni eseguite, per un pubblico quanto mai convinto ed entusiasta della propria beniamina.

Tutti in piedi nel finale a cantare e a porgere il giusto tributo di applausi alla cantautrice palermitana.

Giusy Ferreri ha cantato:

Volevo te
Novembre
Come un’ ora fa
Rossi papaveri
Il mare immenso
Respiro
Déjàvu
Il mare verticale
Stai fermo lì
La scala
Nessuno come te mi sa svegliare
Piccoli dettagli
Noi brave ragazze
Roma-Bangkok
Prometto di sbagliare
Ma il cielo è sempre più blu
Il party
Ti porto a cena con me
Inciso sulla pelle
Non ti scordar mai di me

Comments

comments