greta_panettieri

 

E’ uscito il 3 luglio “C’est irreparable“, il nuovo singolo, con relativo videoclip, della cantante e compositrice Greta Panettieri. Sarà presentato live per la prima volta sul palco del Blue Note di Milano domenica 5 luglio e lo stesso 3 luglio su Radio2 con una speciale versione live nella trasmissione Radio2 Social Club. Talento internazionale dalle grandi doti vocali innate, dopo gli anni vissuti a New York dove ha firmato un contratto con la DECCA/Universal, è tornata in Italia volendo dedicare tutta l’attenzione alle sue radici e alla canzone italiana con l’album “Non Gioco Più” (Italian ’60s in Jazz), distribuito anche in Giappone e portato in tour in Italia, Stati Uniti e Spagna. Proprio grazie a questo lavoro, sold out nei club, festival e teatri con un grande successo di critica e di pubblico, Greta risale alla versione originale di “Un anno d’amore” scritta con il titolo “C’est irreparable” da Nino Ferrer, grande autore italo-francese. La canzone in Francia è stata resa celebre da Dalida, figura forte e, per molti versi, analoga a quella di MinaGreta Panettieri la interpreta nella lingua originale, il francese, che svela nuovi significati rispetto alla versione italiana presente nel suo album “Non gioco più”. “C’est irreparable” racconta la storia di un amore irrimediabilmente finito, rivissuta dalla stessa Greta Panettieri anche nel videoclip girato a Roma lo scorso maggio, che uscirà insieme al singolo. Dalle tinte “noir”, glamour e surrealiste, il video è scritto e interpretato insieme all’autore e attore Massimo Salari, che ne ha curato la regia continuando con lei una collaborazione iniziata diversi anni fa a Perugia, prima del suo trasferimento negli States.

Cantare “Un anno d’amore” in un’altra lingua ha trasformato completamente la canzone, il sentimento contenuto in essa e quindi anche la mia interpretazione: così come per le altre lingue in cui spesso canto in studio o in tour (inglese, brasiliano, spagnolo) ne sento la forte influenza sul timbro della mia voce, sul modo di emettere i suoni e su tutta la mia gestualità. La ricerca che ho compiuto su questa canzone mi ha fatto mettere a fuoco una realtà parallela a quella italiana, la Francia degli anni ’60 e la voce di Dalida che con la sua eleganza e il suo carisma è stata per la Francia ciò che Mina è stata per l’Italia, ispirando una intera generazione di autori e interpreti.”
LINKS
Official video “ParoleParole: https://www.youtube.com/watch?v=f4V3MWwWUXA&feature=youtu.be
Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Greta_Panettieri
Website: http://www.gretapanettieri.com/
Facebook: Greta Panettieri Official
YouTube Channel: https://www.youtube.com/channel/UCEJIhxU0f8oVW10VFwupHRw

Comments

comments