“GELIDA”
il singolo d’esordio della
LQG

Link a “GELIDA” su Spotify:
https://open.spotify.com/track/4CH0m8rFtXwRHLSgq59wku?si=1Yxd2jQ5SEiJ5nn_pTWPbA

“GELIDA”, il singolo d’esordio della LQG (Low Quality Gang). È un brano hip pop, intenso e delicato. Un pianosequenza sulla paura, sulla frustrazione e sulla solitudine che attraversano la vita di una ragazza. A raccontare la sua storia, il suo lui: l’unico capace di descrivere la sua ricerca di risposte, il suo vagare verso una meta sconosciuta e l’unico a poterle porgere una mano.
Il brano, registrato e mixato da Francesco Gentile (Loi), è stato masterizzato da Giovanni Versari (Muse, Diodato, Francesco Gabbani, Le vibrazioni, Piero Pelù, Irene Grandi e Alberto Urso).
LA LQG PARLA DI “GELIDA”
Una fuga. Un viaggio. Quello che segue è il racconto di una ragazza, del suo stato emotivo. Un racconto fatto di assenze e di pressioni. Trattiamo una società che stimola interrogativi e non fornisce risposte. Parliamo della ricerca. La ricerca del proprio posto nel mondo, in una contemporaneità che pare annientare l’individuo. Raccontiamo il vagare spasmodico verso una meta sconosciuta in una storia al limite tra la realtà e il sogno. Il primo capitolo del nostro racconto vedrà protagonista un anima afflitta, ancora una volta persa. Nella ricerca dolorosa di un lieve e così raro conforto.
Nel suo viaggio, racconteremo una storia di strada, fatta di campi totali, di “interazioni” di una donna e del proprio sogno nella realtà. Un frammento di vita trainato da passi di danza, tetri e tristi.
I narratori di questa storia saranno tre ragazzi.
Crediti Del Singolo:
Arrangiato, registrato e mixato da Francesco Gentile (Loi), masterizzato da Giovanni Versari presso la Maestà studio.
Testi di Elle, Kappa e Acca. Produzione di Francesco Gentile (Loi).
Corista: Michela Mazzocco

Comments

comments