22 ottobre 2016: Prosegue il tour Scriverò il tuo nome” di Francesco Renga, 48 anni di cui 30 di carriera, e fa tappa a Roma per la sua prima volta al Palalottomatica, dopo che a Roma lo avevamo sentito negli anni scorsi al Parco della Musica e all’Auditorium della Conciliazione. Il nuovo tour arriva dopo quello dello scorso anno che ha raccolto successi in tutta Italia prima di terminare con il concerto evento all’Arena di Verona. Il vincitore del Festival di Sanremo 2005, con la canzone Angelo, ha abbracciato i fan romani che hanno gremito il Palalottomatica e hanno ascoltato dal vivo per la prima volta il nuovo album “Scriverò il tuo nome”, pubblicato lo scorso aprile e balzato subito ai vertici delle classifiche di vendita e certificato disco d’oro in sole sei settimane.

Due ore di concerto con oltre 40 canzoni in scaletta tra vecchi successi e nuovi hit, in cui il suo pubblico lo ha seguito dalla prima all’ultima nota, quasi commuovendosi con le sue parole, con un tema a far da filo conduttore: l’amore. “L’amore ha sempre un nome – scrive infatti lo stessa Renga presentando il progetto -. Basta quello per continuare a farlo vivere, perché è quel nome che ogni volta ce lo racconta, di nuovo.” In apertura del concerto Francesco Gabbani, un giovane cantautore che ha collaborato con lo stesso Renga nella composizione del brano L’amore sa.

Prossima tappa del suo tour il 23 ottobre al Palaflorio di Bari.

Per informazioni: www.fepgroup.it e www.francescorenga.it.

Di seguito potete vedere alcune emozioni catturate durante il concerto.

Comments

comments