Francesco&Ilaria

26 novembre 2013, Teatro Studio dell’Auditorium Parco della Musica: fuori la tramontana sferza la città eterna, all’interno l’atmosfera è decisamente più calda, la platea gremita; le luci pian piano si spengono ed entrano in scena i protagonisti della serata: Francesco Forni e Ilaria Graziano, per presentare in anteprima al pubblico romano il loro nuovo lavoro, composto da 11 brani originali, il cui titolo, Come 2 Me, ha significati diversi, come spiegano durante il concerto i due cantanti e musicisti:  un invito all’incontro, una ricerca introspettiva, due parti che si compensano, e un’unione assoluta (letteralmente, in italiano: Come Due Me). “Grazie di cuore per essere quì”, inaugura la serata Ilaria Graziano, con voce da cui traspare l’emozione di esibirsi davanti ad un pubblico così numeroso e così caloroso; “Ogni tanto vi diremo qualcosa”, aggiunge Francesco Forni altrettanto emozionato. Entrambi, anche compositori, hanno alle spalle la partecipazione a vari progetti, musicali e non, toccando anche il teatro e il cinema. Hanno all’attivo un album, From Bedlam To Lenane (Goodfellas 2012) , miglior disco MarteLive Awards 2012, che ha portato il duo in giro per l’Italia con oltre 80 concerti, alcuni dei quali di grande risonanza, come le aperture ai concerti di Max Gazzè di Milano e Roma nello scorso tour del musicista romano. Il loro secondo album continua quel percorso intrapreso con il primo: i temi ricorrenti dell’amore, della guerra, della morte, dei sogni, del viaggio accompagnano anche le canzoni di Come 2 Me, temi e suoni che coinvolgono immediatamente l’ascoltatore che si ritrova quasi per magia immerso in un’atmosfera western e blues per così dire “bucolica”, calda e suggestiva, realizzata in modo sublime attraverso i loro strumenti: una chitarra, un ukulele, una cassa e, in questo nuovo album, un banjo. Il concerto prosegue, le emozioni in sala aumentano ad ogni canzone: “La storia di un angelo che decide di cadere per suonare il blues”, fino alla sorpresa, annunciata all’inizio, quando sul palco compaiono il violinista Andrea Ruggiero e Matteo Scannicchio con la fisarmonica ad accompagnare Francesco & Ilaria, aggiungendo con i loro strumenti un tocco di suggestione e fascino al concerto, eseguendo alcuni brani tratti dal loro primo album. Un concerto che ha lasciato a bocca aperta tutti gli spettatori presenti, un susseguirsi di emozioni che difficilmente saranno dimenticate, come gli applausi scroscianti della platea in conclusione dell’ultima nota della serata.

Hanno suonato:
Francesco Forni
Ilaria Graziano

Ospiti:
Andrea Ruggiero
Matteo Scannicchio

Abbiamo ascoltato:
Filibusteria
Come
io sono
is this the time
giardini di rose
il giro dell’oca
hand in hand
dove siamo
cavalli selvaggi
red & blues
chiudi gli occhi (con Andrea Ruggiero e Matteo Scannicchio)

rosaspina
la strada
on y va
rosso che manca di sera
love sails

Ringraziamo l’Auditorium Parco della Musica di Roma per l’accoglienza e la disponibilità.

Per saperne di più:

Pagina Facebook Francesco Forni & Ilaria Graziano: https://www.facebook.com/pages/Ilaria-Graziano-Francesco-Forni-From-Bedlam-to-Lenane/119073721528165

Canale Youtube: http://www.youtube.com/user/TheCaracallas

Big Time: http://www.bigtimeweb.it/ilaria-graziano-e-francesco-forni

Auditorium Parco della Musica: http://www.auditorium.com/

Comments

comments