La tranche estiva del Vietato Morire Tour di Ermal Meta non poteva iniziare in modo migliore: sold out al Teatro Romano di Verona. Un traguardo importante per Ermal che ha dato tutto se stesso al suo pubblico per oltre due ore di live. Non vedeva l’ora di tornare ad esibirsi dal vivo e si vedeva: il palco è il suo habitat naturale, lo vive in ogni sfaccettatura, senza trattenersi, coinvolgendo chi ha davanti appena ne ha l’occasione.
Così è stato anche ieri sera, e non sono mancati i momenti magici come quando ha chiesto ai presenti di intonare a cappella “Piccola Anima” e dal Teatro si è alzato un coro perfetto, emozionante e avvolgente che ha introdotto la canzone. O quando ha fatto abbassare le luci sul palco mentre, sulle note di “New York”, la platea si illuminava di puntini luminosi come stelle; o ancora quando tutto si è spento, e l’unica cosa che risuonava era la sua voce limpida cantare “Amara Terra Mia”, esibizione culminata in un applauso infinito.
Durante il bis, lo spettacolo è entrato nel vivo, trasformando il live in una vera e propria festa, una celebrazione della musica genuina e dell’amore tra fan e artista.

Ospite della serata Enrico Ruggeri, grande amico di Meta, che ha portato sul palco con lui tre brani intramontabili di Lou Reed, David Bowie e dello stesso Ruggeri.
Ermal Meta porterà il suo show in giro per l’Italia per oltre 35 date (in costante aggiornamento), passando anche per Milano, Roma e Torino. Tutte le info su mescalmusic.com

La scaletta del live:
1. Odio le favole
2. Pezzi di Paradiso
3. Lettera a mio padre
4. Gravita con me
5. Piccola anima
6. Ragazza Paradiso
7. Bob Marley
8. Voodoo Love
9. Volevo dirti
10. New York
11. Amara Terra Mia
12. Perfect day – cover di Lou Reed con Enrico Ruggeri
13. Jean Genie – cover di David Bowie con Enrico Ruggeri
14. Il mare d’inverno – con Enrico Ruggeri
15. Come il sole a mezzanotte
16. Vietato morire
17. Rien ne va plus
18. Schegge
19. Voce del verbo

Bis
20. La vita migliore
21. Bionda
22. Straordinario
23. A parte te
24. Umano

Comments

comments