Qui al Palazzo dello Sport di Roma dove tutto era iniziato, termina. Già perchè proprio da qui lo scorso maggio è partito il tour di Emma EssereQui e qui spegne le luci con l’Exit Edition. Città ormai adottiva di Emma dove si è stabilita per seguire la sua strada la sua carriera e che lei stessa dichiara apertamente di amare e i cittadini di Roma ricambiano il loro calore nel palazzetto.

Un album nuovo diverso fortemente voluto da Emma con un’impronta più rock e da sempre difeso e dichiarato seppur non ha raggiunto i numeri che si aspettavano ma che in realtà ha comunque avuto un gran successo visti i numeri degli spettatori nei palazzetti e il sotegno di grandi artisti come Vasco e De Gregori.

SCALETTA:

“Effetto domino”
“Le ragazze come me”
“Occhi profondi”
“Trattengo il fiato”
“Nucleare”
“Sorrido lo stesso”
“Schiena”
“Nel posto più lontano”
“Coraggio”
“Portami via da te”
“L’amore non mi basta”
“Non è l’inferno”
“Le cose che penso”
“Mondiale”
“Resta ancora un po’”
“Arriverà l’amore”
“Calore”
“Sarò libera”
“Amami”
“Quando le canzoni finiranno”
“L’isola”
“Mi parli piano”
“Luna e l’altra”
“Incredibile voglia di niente”
“Malelingue”
“Sottovoce”
“Cercavo amore”
“La mia città”
“Il paradiso non esiste”
“Inutile canzone”

Comments

comments