Elio e le Storie Tese

Passa per Roma, per il Viteculture Festival, il TUR 2017 di Elio e Le Storie Tese.
Con musica e ironia il noto giudice di X-Factor, e la sua band, hanno portato nella capitale il loro TUR 2017 in attesa della famigerata e bramata dai fan data del “concerto definitivo” del 19 Dicembre al Forum di Assago.

A stretto giro dall’uscita dell’ultimo lavoro Figatta de Blanc (magistrale titolo per “ricordare” l’unione dei Police) e appena rientrati dal Tour Europeo, dove la band ha segnato un sold out in ogni data delle dodici città toccate, Elio e le Storie Tese si sono subito cimentati in questa nuova avventura estiva.

Nella serata in cui a Roma si alternavano le note di Cristina D’Avena e i Gem Boys e il ritorno di Al Bano e Romina Power, gli Elii si sono mostrati capaci di riempire l’arena di San Lorenzo sdoganando ogni limite ironico e culturale.

Elio e le Storie Tese

Ce n’è per tutti, da Mario Biondi, magistralmente imitato da Vittorio Cosma recente sostituto di Rocco Tanica, al tormentone «Ozzidentali Karma» del fresco vincitore sanremese Gabbani, passando per le sigle dei cartoni animati della D’Avena e per Il Rock and Roll e lo sfottò per un panino, vino e felicità.

Sul palco si alternano grandissimi successi come Il vitello dai piedi di Balsa, Parco Sempione, Servi della gleba, Fossi figo, Mio cuggino, Discomusic e con il bis affidato a La terra dei cachi.

Elio e Le storie Tese, capitanati dall’indomito Elio (al secolo Stefano Belisari), hanno suonato nell’inedita formazione con Faso al basso, Cesareo alla chitarra, Meyer alla batteria, Jantoman alla tastiera e la new entry Vittorio Cosma. Ad accompagnarli la splendida voce di Paola Folli e l’infinita energia e ironia di Mangoni che ha intrattenuto il pubblico in sketch esilaranti sul palco.

 

Prossime date del TUR 2017 di Elio e le Storie Tese:

4/08 Trepuzzi (LE) – Largo Margherita (gratuito)
18/08 Follonica (GR) – Summer Festival
25/08 Asolo (TV) – AMA Music Festival
2/09 Desio (MB) – Villa Tittoni
19/12 Assago (MI) -Mediolanum Forum

Comments

comments