Serata di profondo death metal al Traffic il 3 luglio, ed i metalheads romani si coagulano attorno alle due band nostrane Sumera e Black Therapy a cui spetta l’apertura per i brasiliani Krisiun.

Basso voce chitarra batteria in sempiterna doppia cassa per i quattro Sumera ed il loro growl in inglese. In quattro brani riescono a dire meritevolmente ben più di quanto ci si aspetterebbe dalla band che apre le danze. Sinergia insegna.
Black Therapy! Melodic Death Metal per la band romana che precede gli headliners sul palco. Giuseppe Di Giorgio (voce), Daniele Rizzo e Lorenzo Carlini (chitarre), Manuel Zappu (entrato al basso solo a giugno) e Luca Soldati alle pelli&bacchette si presentano sul palco alle 22.50. Fresca di firma con Revalve Records per il nuovo album uscito in primavera, la formazione ne presenta tra gli altri brani la title track Symptoms Of a Common Sickness. Segue Melancholy, dalla suggestiva intro arpeggiata e ricca di riffing. Si chiude con The Time Is Dead. Perizia tecnica e creatività originale, presenza e gusto per lo show sono il poker di assi della band capitolina.

Entrata spettacolare e front line di colossi coperti di nero, capelli, barbe, tatuaggi e chitarre bifide per i tre power Krisiun (Alex Camargo per basso e voce, Moyses Kolesne alla chitarra, e Max Kolesne in batteria) di Rio Grande do Sul. Altrettanto spettacolare suona il growl di Alex che stasera saccheggia a piene mani dall’ottavo studio album della band The Great Execution, registrato in analogico. Cambi di ritmo, velocità spinta all’estremo dei bpm su difformi schemi ritmici, con il fiore all’occhiello di partiture flamenco tra crude sonoritâ compongono il sound che rende immediatamente riconoscibili i Krisiun.

Sul palco tutto questo si traduce in una compatta macchina da guerra perfettamente sincronizzata in muri solidi, riffing magistrali e sessione ritmica precisa ed affilata come un rasoio. Il devastante assolo di batteria dello straordinario Max (praticamente un intero brano) a metà concerto é il suono di eserciti in marcia: pura potenza distruttiva.

Doverosi ringraziamenti ad Altamira Events, No Sun Music, Traffic Live Club. Sponsored by: Yama Tattoo, EMP, Concerti a Roma.

Per saperne di più:
www.krisiun.com.br
www.blacktherapy.it/
www.trafficlive.org
www.facebook.com/AltamiraEvents?fref=ts

Comments

comments