Daniele Guastella, cantautore e polistrumentista siciliano che nella sua concezione di musica incentra una sorta di globalità sonora includendo tutte le influenze dei vari Paesi e continenti del nostro pianeta, ha pubblicato un album molto corposo (ben 18 canzoni nella versione fisica) intitolato “Homaj”, una produzione lunga due lunghi anni, con artisti provenienti da tutto il mondo.

In questi mesi dall’album uscito per Seltz Recordz/Viceversa, sono stati estratti diversi singoli accompagnati dai videoclip ufficiali tra cui “Eroi” in cui il featuring di Luca Madonia rende ancor più importante una canzone dedicata alle persone che hanno sacrificato la propria vita per quella stessa terra da cui viene lo stesso Guastella oltre a Madonia.
Il nuovo singolo, “Umani”, che chiude il primo capitolo “digitale” di “Homaj”,è nato dall’incontro con il compositore egiziano Sherif Hamza e proposto al solito Martino Lo Cascio per la scrittura del testo. Una nuova scrittura arricchita dalla partecipazione di Anita Vitale, eclettica artista siciliana, il cantante egiziano Ahmed Elgeretli, l’apprezzatissimo artista Mario Incudine a cui è stata affidata la parte in siciliano di questo brano in cui ben 4 lingue che compongono un unico grido all’unisono, quello contro il razzismo.

Il disco fisico pubblicato, in tiratura limitata, è disponibile sul sito ufficiale del cantautore www.danieleguastella.it.

Daniele Guastella, con questo album, segue quel suo concetto di voler essere una voce fuori dal coro, con un progetto discografico importante per artisti coinvolti e per numero di canzoni (come detto ben 18) a comporre questo concept che vira verso argomenti importanti e che immortalano il periodo contemporaneo dove l’integrazione, la solidarietà e l’umanità sono argomenti fondamentali di una discussione che porta la civiltà ad un bivio importante.

Comments

comments