Il concerto del Primo Maggio è pura tradizione, per questo ogni anno Piazza San Giovanni diventa teatro di festa ed aggregazione, ma anche di riflessione. Sul palco si sono alternati artisti consolidati e artisti più giovani, offrendo un mix non solo generazionale ma anche culturale. Nonostante la pioggia intensa in diversi momenti della giornata, il divertimento è satto anche veicolo di aggregazione su tematiche importantissime. prima fra tutte l’Europa, la sicurezza i diritti sul lavoro fino ad arrivare al momento forse più speciale: la presenza ed il messaggio di Ilaria Cucchi. L’ospite internazionale di quest’anno è stato Noel Gallagher, mentre a presentare abbiamo ritrovato Ambra Angiolini e Lodo Guenzi.

Sul palco: La Rua / Ylenia Lucisano / I Tristi / Giulio Wilson / Margherita Zanin / Fulminacci / Eman / Lemandorle / Izi / La Rappresentante di Lista / Eugenio in Via di Gioia / Colapesce e Bianco / Dutch Nazari / Fast Animals and Slow Kids / La Municipal / Pinguini Tattici Nucleari / Coma Cose / Canova / Rancore / Ex Otago / Anastasio / Zen Circus / Ghemon / Omar Pedrini / Noel Gallagher / Carl Brave / Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo / Daniele Silvestri / Subsonica  / Gazzelle / Achille Lauro/ Ghali / Motta / Negrita / Orchestraccia

 

Comments

comments